A- A+
Politica

"Annunciamo fin da ora una grande manifestazione di piazza a difesa della sovranita' del Popolo della Liberta e della democrazia italiana". Lo dice in una nota Angelino Alfano. + "Non sono ancora esauriti i commenti sui giornali dei successi elettorali e gia' ricomincia l'aggressione della magistratura nei confronti di Silvio Berlusconi", attacca il segretario Pdl. "Tutto cio' - prosegue - mentre il Paese vive una delicatissima fase di transizione istituzionale nella quale il presidente Berlusconi sara' chiamato ad esercitare grandissima influenza come leader del Pdl". "Questa circostanza rende chiara l'azione politica della magistratura e noi - anticipa - renderemo chiara ed evidente la difesa della sovranita' popolare e ci batteremo con tutte le nostre forze perche questa sovranita' venga rispettata". Di qui, appunto l'annuncio fin da ora di "una grande manifestazione di piazza a difesa della sovranita' del Popolo della Liberta e della democrazia italiana".

Tags:
berlusconipdldemocrazia
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.