A- A+
Politica

''Devo ricostruire la Lega, l'hanno distrutta''. Umberto Bossi attacca Roberto Maroni e aggiunge: ''Aspetto il Congresso, mi candiderò prima che non ne rimanga piu' nulla''. Per Bossi Maroni ''ha trasformato i nostri ideali in burocrazia''' ed ''ha troppe poltrone e si dimentica delle cose. Io la base non l'ho mai abbandonata''.

"C'e' un opinione personale di Umberto Bossi che io non condivido, ma non mi sentirete mai dire parole negative su Bossi". Cosi' il segretario della Lega Nord e presidente della regione Lombardia, Roberto Maroni, risponde a un'intervista rilasciata dal 'senatur', in cui Bossi dichiara di dover ricostruire la Lega perche' e' stata distrutta. Al termine di una conferenza stampa a palazzo Lombardia, Maroni ha anche aggiunto: "penso che questo tipo di interviste servano solo a danneggiare il movimento". Il governatore quindi ha concluso: "come sempre nelle organizzazioni ci sono quelli che chiacchierano e quelli che agiscono. Io appartengo a quest'ultima categoria e non sto a sentire le chiacchiere".

MARONI, CHI NON E' D'ACCORDO SE NE PUO' ANDARE - Nella Lega "non c'e' nessuna fronda e nessuna resa dei conti. Sono segretario federale eletto dal congresso. Chi non e' d'accordo se ne puo' andare da un'altra parte, il mondo e' grande". Cosi' il segretario federale della Lega Nord e presidente della regione Lombardia, Roberto Maroni, a margine di una conferenza stampa al Pirellone bis.

LEGA: CONSIGLIO FEDERALE APPROVA BILANCIO 2012 - Il Consiglio Federale della Lega Nord si e' riunito questo pomeriggio nella sede di via Bellerio alla presenza del Segretario federale, Roberto Maroni, e del Presidente Federale, Umberto Bossi. Nel corso della seduta e' stato approvato all'unanimita' il bilancio consuntivo 2012, accompagnato dal parere tecnico favorevole del collegio sindacale. Il suddetto bilancio - che nei prossimi giorni verra' pubblicato integralmente sul sito della Lega Nord - registra un attivo patrimoniale complessivo di 40 milioni di euro, mentre il conto economico vede un disavanzo di esercizio di 10 milioni e 760 mila euro. Entro la fine di giugno si procedera' quindi ad un assestamento del bilancio previsionale 2013 per ridurre tutte le spese non direttamente collegate all'attivita' politica del movimento.

Tags:
bossimaronilega
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Hannibal mette a fuoco l'Italia Meteo, temperature fino a 35°

Hannibal mette a fuoco l'Italia
Meteo, temperature fino a 35°


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.