A- A+
Politica

"Questa e' una situazione tecnicamente nazista". A ribadire la sua denuncia per la situazione della giustizia in Italia e in particolare le condizioni di vita nelle carceri, luoghi "strutturalmente di tortura", e' stato il leader dei Radicali Marco Pannella ricevuto dal premier a Palazzo Chigi. "Sono stato ricevuto dal presidente del consiglio Enrico Letta, lo ringrazio, come ho ringraziato qualche giorno fa il Presidente della Repubblica, per avermi concesso udienza in termini quasi immediati - ha affermato al termine dell'incontro dai microfoni di Radio Radicale - Ho parlato a loro esattamente della sintesi possibile di quello che da lustri, ma anche da 5 mesi, 5 settimane o 5 giorni, quotidianamente dico a Radio Radicale e siccome lo dico a Radio Radicale non deve essere ripreso o trasmesso perche' il popolo possa conoscere quello che dico e giudicarlo: questa e' una situazione tecnicamente nazista"

"Noi abbiamo negli ultimi dieci anni almeno un milione di carcerati - ha spiegato Pannella - intendendo per carcerati i detenuti, la polizia penitenziaria, i direttori, i volontari, in quello che nessuno contesta essere i 206 luoghi (le carceri, n.d.r.) strutturalmente di tortura. Ma come nei tempi nazisti e fascisti, e comunisti ancora di piu', se le cose riguardano una persona puo' fare scandalo, mentre se riguardano una generazione o milioni di famiglie allora a quella cosa ci si abitua". E dopo aver ricordato "La vicenda Cucchi" che "e' andata male, contro la verita', ma questo accade tutti i giorni", Pannella parlando dei "venti minuti insieme" trascorsi insieme al premier - "lui stava partendo ed ha ritardato la partenza" -, ha auspicato che si esca dalle "chiacchiere e spero che nel viaggio che sta per affrontare cio' maturi". "Adesso vado a fare le analisi del sangue e delle urine" ha concluso Pannella che dal 17 agosto sta portando avanti a piu' riprese una iniziativa non violenta di digiuno (della fame e della sete) per il ripristino della legalita' in Italia.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
carceri
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.