A- A+
Politica
Cdx in piazza. Forza Italia raccoglie firme per Berlusconi senatore a vita
Foto: LaPresse

Centrodestra: in piazza FI raccoglie firme per Cav senatore a vita

In piazza del Popolo, a margine della manifestazione del centrodestra, Forza Italia ha allestito un banchetto per raccogliere le firme a sostegno della richiesta di nomina di Silvio Berlusconi a senatore a vita e all'istituzione di una commissione d'inchiesta sull'uso politico della giustizia.

BERLUSCONI: SALVINI, 'ELIMINATO IN MODO INFAME DA DOVE ITALIANI LO AVEVANO MESSO'

"Saluto a BERLUSCONI che in maniera infame è stato umiliato ed eliminato da dove gli italiani lo avevano messo. Io in tribunale a Catania il 3 ottobre ci andrò a testa alta". Così Matteo Salvini, parlando a piazza del Popolo, parlando del caso BERLUSCONI e del suo processo per il caso Gregoretti. Salvini ha poi chiesto "la riforma della giustizia, urgente da fare nel paese".

BERLUSCONI: TAJANI, 'CON SALVINI VOGLIONO FARE COME CON SENTENZA LEADER FI'

''Quella contro Silvio Berlusconi è una ignobile sentenza decisa con ordini impartiti dall'alto. E con Salvini vogliono fare come con la sentenza Berlusconi''. Così il vicepresidente di Fi Antonio TAJANI dal palco della manifestazione di centrodestra. 

CENTRODESTRA: TAJANI "NOI CAPACI FARE SINTESI, MAGGIORANZA NO"

"Non riuscendo a risolvere i problemi a casa loro non sono in grado di confrontarsi con noi. Noi i nostri problemi li abbiamo sempre risolti, e la dimostrazione e' che abbiamo candidati unitari in tutte le regioni dove si vota, loro li stanno cercando o ne hanno parecchi come in Puglia. La vera differenza tra loro e noi e che loro non sono in grado di fare una sintesi, noi siamo tre voci diverse ma in grado di fare una sintesi, e con la sintesi si vince". A dirlo Antonio TAJANI ai cronisti in piazza del Popolo nel giorno della manifestazione unitaria del centrodestra. TAJANI ha confermato l'invito arrivato dal governo al confronto. "E' arrivata una lettera, nei prossimi giorni ci vedremo". 

FASE 3: TAJANI, 'FORZE POLIZIA GUADAGNANO POCO PIU' DEL REDDITO DI CITTADINANZA'

''Abbiamo forze di polizia che guadagnano poco più del reddito di cittadinanza''. Così Antonio TAJANI, vicepresidente di Fi dal palco della manifestazione del centrodestra. ''Senza lavoro non c'è né dignità né libertà che non si realizzano come il reddito di cittadinanza''

Governo: Tajani, via maestra e' voto. Speriamo ce lo concedano

"Certo che la via maestra e' quella delle elezioni anticipate. Speriamo che ci mandino a votare questi signori. Finche' non ci sara' un governo di centrodestra non ci fermeremo". Cosi' Antonio Tajani nel suo intervento alla manifestazione 'Insieme per l'Italia del lavoro'.

Loading...
Commenti
    Tags:
    berlusconi senatore a vitaberlusconi senatoreforza italia berlusconiberlusconi forza italiaforza italia
    Loading...
    in evidenza
    Messico 1970, la partita del secolo Quando l'Italia attaccò e vinse

    Il rigoletto

    Messico 1970, la partita del secolo
    Quando l'Italia attaccò e vinse

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo, temporali al centrosud: nel weekend torna il bel tempo

    Previsioni meteo, temporali al centrosud: nel weekend torna il bel tempo


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Cupra vira verso l’elettrico e lancia tre nuovi modelli ibridi

    Cupra vira verso l’elettrico e lancia tre nuovi modelli ibridi


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.