A- A+
Politica
beppe grillo 500

Sono 4,5 i punti che separano il Centrosinistra dal Centrodestra, con quest'ultimo che rimane stabile al 34%. Il Popolo della Libertà è fermo al 25%, così come Fratelli d'Italia (2%) e Lega Nord (5%). Sono i dati dell'ultimo sondaggio dell'Istituto Piepoli pubblicati in esclusiva da Affaritaliani.it. Nell settimana delle elezioni amministrative, che ha visto la débâcle del Movimento 5 Stelle e la vittoria (anche se di misura) del Pd, i dati delle intenzioni di voto dipingono un quadro ribaltato.

Il Centrosinistra infatti guadagna mezzo punto grazie al Partito democratico che passa dal 23,5% al 24%, ma rimane saldamente dietro al Centrodestra. Sinistra ecologia e libertà rimane stabile al 4,5%. Il motivo di questa divergenza è dovuto al fatto che se nella scelta di sindaci e amministratori locali gli italiani scelgono il Centrosinistra, quando si parla di Politiche l'ago pende verso il Centrodestra, complice anche la forte astensione.

Al centro intanto Scelta Civica di Monti sale dal 4,5% al 5%, mentre l'Udc ristagna al 2,5% e Fli allo 0,5%. La coalizione guidata dal Professore si attesta così all'8%, la terza forza del Paese visto che il Movimento 5 Stelle, guidato da Beppe Grillo, raggiunge il 22,5%, perdendo un punto e mezzo in una settimana. Una discesa che probabilmente è da attribuire alle divisioni interne, alle eterne discussioni sulla diaria e sugli scontri e, soprattutto, al rifiuto di una alleanza con il Pd che avrebbe permesso al M5S di andare al governo.

 

Tags:
sondaggiopiepolipartitigrillo

i più visti

casa, immobiliare
motori
Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno

Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.