A- A+
Politica
Cina, Di Maio: "Accordi per 2,5 mld".Conte: "Raccordo con strategia Ue"

Italia-Cina: Di Maio, arrivati primi ma non scavalchiamo partner

"La firma" degli accordi Italia-Cina "fa dell'Italia il primo paese del G7 che entra nella Via della Seta, ora bisogna monitorarne l'attuazione". E'' quanto ha affermato il vice premier Luigi Di Maio, al termine della firma degli accordi Italia-Cina a Villa Madama. Quanto all'opposizione in seno all'Ue, "non parlerei di posizione franco tedesca, l'Italia e' arrivata prima e altri Paesi europei hanno diverse posizioni che possono essere critiche ma come ha detto qualcuno negli Usa, America First... Restiamo alleati Usa e della Nato ma quando si tratta di relazioni commerciali, a me interessa questo".  

Italia-Cina: Di Maio, accordi per 2,5 mld potenziale per 20 

"Oggi l'Italia in politica estera ha segnato un importante passo in avanti che la vede prima con un accordo che aiutera' tantissime imprese ad aumentare l'esportazione del Made in Italy. Abbiamo siglato accordi per 2 miliardi e mezzo e con un potenziale di 20 miliardi". Cosi' Luigi Di Maio al termine della firma degli accordi Italia-Cina e della colazione per il presidente cinese Xi Jinping, a Villa Madama.

Italia-Cina: Di Maio, obiettivo riequilibro bilancia commerciale

"L'obiettivo e' chiaro, riequilibrare la bilancia commerciale, cominciare a riequilibrare una sproporzione, c'e' troppo Made in China in Italia e poco Made in Italy che va in Cina". E'' quanto ha affermato il vice premier Luigi Di Maio, al termine della firma degli accordi Italia-Cina a Villa Madama. "Ci aspettiamo un significativo e graduale aumento delle esportazioni e nei prossimi anni speriamo di poter riequilibrare la bilancia commerciale".

Italia-Cina: Di Maio, oggi giorno in cui vince made in Italy

"Per noi oggi e' un giorno importantissimo un giorno in cui vince il made in, vincono le imprese italiane". E' quanto ha affermato Luigi Di Maio, al termine della firma degli accordi Italia-Cina e colazione con il presidente XI Jinping, a Villa Madama. 

Italia-Cina: Di Maio, dedico firma ai nostri imprenditori

"Voglio dedicare questa firma ai nostri imprenditori. Per me e' stato un orgoglio sentire Xi parlare del Made in Italy, della gastronomia, dell'artigianato, dell'innovazione tecnologica, ne parlava con l'obiettivo di attrarre il piu' possibili i prodotti italiani, che hanno un'ottima reputazione, nel mercato cinese". E' quanto ha affermato il vice premier, Luigi Di Maio, a Villa 'Madama dopo la firma degli accordi Italia-Cina, sottolineando quello che e'' "un altro passo per aiutare l'economia a crescere e aiutare le nostre eccellenze". Il vice premier ha quindi messo l'accento sul "lavoro di squadra", ricordando le due visite in Cina e ringraziando "l'ambasciata e l'ambasciatore Sequi" cosi' come "lo staff del ministero dello Sviluppo economico". 

Italia-Cina: Conte, collaborazione in raccordo con strategia Ue

"Il Memorandum sulla Belt and Road, sottoscritto per nostro conto dal Vice Presidente Luigi Di Maio, costituisce un importante segnale di attenzione del Governo italiano verso questo progetto di connettivita' euroasiatica. Sempre in questo spirito, ho accettato l'invito del Presidente Xi Jinping a partecipare al II Forum sulla Belt and Road Initiative, che si terra' a Pechino il 26 e 27 aprile. Questa collaborazione viene impostata, sottolineo, in stretto raccordo con la Strategia dell'Unione europea sulla connettivita' euroasiatica e nel pieno rispetto dei principi, oltre che di reciprocita', anche di trasparenza, inclusivita', sostenibilita' fiscale ed  

Italia-Cina, Conte: ricadute positive, no rischi sicurezza nazionale

"Sul piano della cooperazione economica l'obiettivo per l'Italia e' quello di riequilibrare la bilancia commerciale e intensificare i flussi di investimento tra i due Paesi. Su questo fronte ci aspettiamo importanti ricadute positive: sviluppo delle nostre infrastrutture logistiche; partecipazione di imprese italiane ai grandi progetti lungo la Nuova via della Seta; rafforzamento della collaborazione in ambito culturale; maggior accesso e opportunita' per il Sistema Italia nel mercato cinese dei beni e dei servizi, nelle reti. Il tutto, tengo a ribadirlo ancora una volta, senza alcun rischio per la sicurezza nazionale. Abbiamo a cuore il presente e il futuro del'Italia e vogliamo che sia protagonista sugli scenari internazionali". Lo sottolinea il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. "Italia e Cina - sottolinea il premier - sono legate da quindici anni da un Partenariato strategico globale e nel 2020 celebreremo 50 anni di relazioni diplomatiche. Rapporti ben consolidati che abbiamo voluto rafforzare con le intese e gli accordi governativi e commerciali presentati questa mattina a Villa Madama a Roma. La visita del Presidente Xi Jinping in Italia ci consentira' di intensificare la nostra collaborazione all'insegna e a garanzia della massima reciprocita', mettendo in opera un vero 'level playing field'. Per l'Italia e' una grande occasione. Per questo ringrazio Xi Jinping e tutta la delegazione cinese per le belle parole spese verso il nostro Paese e il Made in Italy. Questa mattina ho avuto con lui un incontro molto proficuo, esteso ai rapporti culturali, economici e sociali". 

Commenti
    Tags:
    via della setadi maioitalia cinabelt and road
    Loading...
    in evidenza
    Serie A: tifosi o stadi vuoti? Arriva il passaporto sanitario

    Sport

    Serie A: tifosi o stadi vuoti?
    Arriva il passaporto sanitario

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo: da lunedì nuova fiammata africana, punte massime fino a 38°C

    Previsioni meteo: da lunedì nuova fiammata africana, punte massime fino a 38°C


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    La tecnologia di livello 2 ora disponibile su tutta la gamma Peugeot

    La tecnologia di livello 2 ora disponibile su tutta la gamma Peugeot


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.