A- A+
Politica


Di Alberto Maggi
@AlbertoMaggi74


In politica non contano le belle parole, magari condite da un po' di retorica spiccia e da strong opinion. In politica contano i numeri. E Pierluigi Bersani non ce li ha. E' inutile che insista con i suoi 8 punti e con la litania del programma per un governo di cambiamento. Doveva essere il premier, e in effetti lo è stato fino alla pubblicazione della prima proiezione di lunedì 25 febbraio. Poi non ha vinto. Non è riuscito a portare a termine una missione facile facile. Ha sbagliato il gol a porta vuota. Ora basta, non infligga al Paese il supplizio del suo rancore per aver mancato l'obiettivo.

Il Movimento Cinque Stelle non ci sta. Grillo e Casaleggio (e anche moltissimi neo-deputati e neo-senatori) lo hanno detto in tutte le lingue: niente fiducia a Bersani e al Pd. E allora cosa vuole l'uomo di Bettola? La poltrona a tutti i costi? A pensar male... Non sarebbe meglio accettare la sconfitta (anche se parziale) e farsi da parte? D'altronde Veltroni ce lo ha insegnato nel 2008 che ci si può anche dimettere. Probabilmente - come dicono i parlamentari democratici - si vuole tirare la corda per dimostrare agli italiani che l'irresponsabile è Grillo.

Queste alchimie politiche però non risolvono i problemi dei precari, dei disoccupati e degli imprenditori che chiudono le loro aziende. Berlusconi è impresentabile, dicono nel Pd. E non hanno certo torto. Ma se Bersani avesse l'umiltà di fare un passo indietro anche il Cav potrebbe mollare e favorire così un ricambio generazionale. L'unica cosa che sembra importare ai piddini, invece, è come recuperare i voti finiti all'M5S per poter conquistare qualche regione in più alle probabili nuove elezioni di luglio. Calcoli elettorali e bizantinismi politichesi. Così andiamo davvero a sbattere...

Tags:
bersani

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.