A- A+
Politica

di Angelo Maria Perrino

E alla fine il Palazzo romano, sull'orlo del precipizio e dell'implosione e infilzato nelle sue contraddizioni da un Beppe Grillo lucido e inflessibile, è riuscito con il Napolitano bis a salvarsi con un inatteso e insperato colpo di reni.

La partitocrazia si ricompatta intorno ai due partiti più importanti, Pd e Pdl. E rimedia al grave errore del segretario del Pd Pierluigi Bersani che, rimuovendo freudianamente l'esito del voto, la propria sconfitta e la "resurrezione" di Silvio Berlusconi e inseguendo il Movimento 5 Stelle, si era infilato in un cul de sac portando il suo partito allo sbando.

Si torna dunque alla logica delle larghe intese, l'unica numericamente e politicamente possibile, com'era chiaro già il giorno dopo il voto. La stessa logica della "maggioranza strana" che aveva dato vita al governo Monti. Pd e Pdl sono obbligati a collaborare e a cercare la via d'uscita per un Paese che hanno condotto insieme, condividendo il potere in questi anni, all'attuale sfascio. Tocca a loro rimettere insieme i cocci e avviare il rinnovamento. E se faranno bene forse riusciranno a recuperare un dialogo con gli italiani.

A Grillo, al Movimento 5 Stelle e alle forze antipartitocratiche il compito, fondamentale, di fare l'opposizione, con la grinta, il rigore e la grande indipendenza mostrati finora, grazie ai quali molte cose sono cambiate in positivo in queste settimane in Italia.
 

Tags:
napolitanogovernobersani
in evidenza
"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!

La kermesse di Affari dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!


in vetrina
Scatti d'Affari ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022

Scatti d'Affari
ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022


casa, immobiliare
motori
Dacia Spring: l’elettrica oltre gli incentivi

Dacia Spring: l’elettrica oltre gli incentivi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.