A- A+
Politica
letta renzi ape

Dovrebbe essere stretto gia' venerdi' alla direzione del Pd il patto tra gli aspiranti segretari per aprire definitivamente le primarie per il premier ad altri candidati oltre il leader del partito. L'obbiettivo e' stato concordato ieri sera nella prima riunione della commissione congresso dopo il fallimento dell'intesa sulle modifiche allo statuto, sabato in assemblea. Resta confermata la data dell'8 dicembre per le primarie, su questo a quanto si e' appreso non c'e' stata discussione. I concorrenti alla segreteria si impegneranno davanti alla direzione, chiunque vinca, a convocare comunque, quando si andra' a elezioni, primarie per la scelta del candidato premier, che si tratti di una competizione di coalizione o interna al partito. Sara' poi la prima riunione della nuova assemblea ad approvare la necessaria modifica dello statuto.

A Roberto Gualtieri, che aveva coordinato i lavori del comitato nelle scorse settimane, e a Stefano Bonaccini, segretario dell'Emilia Romagna, e' stato dato incarico di stendere un regolamento del congresso con un calendario delle assisi territoriali e della convenzione tale da consentire di chiudere il percorso entro la prima settimana di dicembre. La proposta dovra' contenere le previsioni votate dall'assemblea, che siano compatibili con il regolamento, a partire dalle liste uniche per i candidati e dal tesseramento aperto fino al fgorno del voto. E' stato poi affidato a Valeria Valente e Roberto Morassut il compito di elaborare una bozza di codice etico che i candidati dovranno rispettare, con le indicazioni tra l'altro del tetto massimo di spesa per le campagne elettorali e la regolamentazione delle apparizioni televisive. La riunione, a quanto riferito da diversi presenti, si e' svolta in clima sereno. Assenti, per motivi personali, il fioroniano Luigi Madeo e il lettiano Gianni Dal Moro. La commissione tornera' a riunirsi domani sera alle 20 e andra' avanti a oltranza per chiudere entro giovedi' pomeriggio al massimo la proposta da consegnare al segretario Guglielmo Epifani e ai vicepresidente dell'assemblea, Marina Sereni e Ivan Scalfarotto, cosi' che possano istruire la direzione di venerdi'.

Tags:
primariepd
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.