A- A+
Politica
Consulta, Catricalà si ritira. Bruciato dal caos in Forza Italia

"Non provo nessuna amarezza, sono un uomo delle istituzioni. C'e' un problema, ho voluto risolverlo cosi'". Cosi' Antonio Catricala', interpellato telefonicamente dall'Agi, spiega le ragioni che lo hanno portato a fare un passo indietro dalla candidatura avanzata da Forza Italia per la Corte Costituzionale.

"Ringrazio i parlamentari che mi hanno votato ma chiedo loro di non sostenere ulteriormente la mia candidatura - continua -. Non vorrei mettere a rischio la mia immagine professionale e spero che il Parlamento possa piu' facilmente superare le contrapposizioni che hanno finora ostacolato l'elezione dei due Giudici costituzionali".

Il passo indietro del candidato vicino a Gianni Letta, ma sponsorizzato dallo stesso Cavaliere, riapre ora i giochi. Tanto che è difficile immaginare una fumata bianca già lunedì.

A far fallire l'elezione di Catricalà parecchi malpancisti azzurri, guidati dalla cosiddetta lobby degli avvocati (Ghedini e gli altri sostenevano infatti la candidatura di Donato Bruno), che non gradiscono l'intrusione di campo dell'ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio.

La 'resistenza' degli azzurri di palazzo Madama non e' stata accolta bene a villa San Martino. Secondo quanto riferiscono i fedelissimi di Berlusconi, il Cav e' irritato per "una operazione" non 'autorizzata'. Non avete considerato le conseguenze del vostro gesto, non posso permettere che una minoranza mi imponga il candidato, e' stato lo sfogo a caldo dell'ex premier.

Per alcuni azzurri vicini al leader di mezzo c'e' anche lo zampino della minoranza Pd visto che mancavano  all'appello circa 200 voti (dunque non solo di Forza Italia).

E così ora il ritiro di Catricalà potrebbe portare a  un nuovo piano, cieè quello di proporre due nomi nuovi di zecca, che a questo punto andrebbero a sostituire anche Luciano Violante. Non è un mistero che pure nelle fila del Nazareno ci siano state molte defezioni nella votazione di ieri a favore dell'ex presidente della Camera.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
consultacatricalàforza italia
in evidenza
Gravidanza e bacio a Rosolino Fede Pellegrini, la verità

La Divina vuota il sacco

Gravidanza e bacio a Rosolino
Fede Pellegrini, la verità

i più visti
in vetrina
E-Distribuzione, il Paradiso Dantesco prende forma sulle cabine elettriche

E-Distribuzione, il Paradiso Dantesco prende forma sulle cabine elettriche


casa, immobiliare
motori
Volkswagen presenta la nuova Tiguan Allspace

Volkswagen presenta la nuova Tiguan Allspace


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.