A- A+
Politica
Consulta, Tesauro nuovo presidente

E' Giuseppe Tesauro il nuovo presidente della Corte Costituzionale. Lo ha annunciato il segretario generale della Consulta Carlo Visconti. L'elezione di Tesauro è avvenuta con 7 voti favorevoli contro 6. Tesauro, ex presidente dell'Antitrust, terminerà il suo mandato alla Corte il prossimo 8 novembre. E' infatti stato nominato giudice costituzionale l'8 novembre 2005 dall'allora presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. E' Paolo Maria Napolitano il nuovo vicepresidente della Corte Costituzionale.

"Il Parlamento farebbe bene a farle al più presto. Queste attese non giovano né al Parlamento né alla Corte, che è un organo che ha bisogno di operare nella pienezza". Lo ha detto il nuovo presidente della Corte Costituzionale, Giuseppe Tesauro, sollecitando così le Camere a nominare presto i due nuovi giudici costituzionali.

"La scelta è aperta, criticita' ed elementi positivi li possiamo trovare in tutti i modelli, l'importante e' che al piu' presto si faccia la riforma". Lo ha detto il nuovo presidente della Corte Costituzionale, Giuseppe Tesauro, parlando della riforma della legge elettorale. Tesauro e' stato relatore della sentenza con cui, nei mesi scorsi, la Consulta ha dichiarato incostituzionale il 'Porcellum'.

Tags:
consulta

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.