A- A+
Politica
Le coppie di fatto preoccupano Renzi. Ncd pronta allo strappo

di Alberto Maggi
twitter:AlbertoMaggi74

 


Non è Silvio Berlusconi a preoccupare Matteo Renzi il patto del Nazareno, morto e defunto, non è in cima ai pensieri del premier. Dietro alla "campagna acquisti" del segretario Pd, che ha appena salutato l'arrivo di 8 parlamentari di scelta civica (che comune già votavano per la maggioranza), c'è il timore della frattura dell'Ncd ed è proprio l'equilibro fragile del partito del ministro dell'Interno  a non far dormire sonni tranquilli al premier. E' vero, come ha scritto Affaritaliani.it, che sarebbero in arrivo altri 20 senatori tra ex grillini e gruppo Gal, ma fonti ben informate spiegano come l'Ncd di Angelino Alfano sia molto diviso, soprattutto a Palazzo Madama. Dei 36 senatori di Area Popolare (Ncd-Udc) una ventina, guidati da Renato Schifani, potrebbe tornare con l'ex Cavaliere e quindi passare all'opposizione.

Il nodo più pericoloso per il premier sono le coppie di fatto, che nelle prossime settimane approderanno in parlamento. Su questo tema molti cattolici dell'Ncd e dell'Udc di Casini potrebbero non seguire le indicazioni di Palazzo Chigi e proprio su questo tema, potrebbe formalizzarsi lo strappo di una fetta di senatori fino a questo momento fedeli ad Alfano. Ecco perché Renzi si sta muovendo rapidamente per puntellare la maggioranza, anche se rischia così di aprire un nuovo fronte con la sinistra Pd, con Bersani che ha già fatto sapere che il partito democratico non è una porta girevole.

Sicuramente la paura delle elezioni anticipate e quindi di perdere la poltrona (non essendo sicura la candidatura) gioca a favore di Renzi, ma Berlusconi scottato dal "tradimento" del premier sul Quirinale, sta meditandola rivincita.

Il segretario del Pd difficilmente non avrà i numeri al Senato, ma gli equilibri, almeno a Palazzo Madama, potrebbero presto cambiare. Renzi ha bisogno del centro perché Sel ha soltanto 7 senatori, non sufficienti per ampliare la maggioranza a sinistra.

Tags:
coppiefattopreoccupanorenzincdstrappo
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Jeep Compass: grazie agli incentivi è ancora più facile sceglierla

Jeep Compass: grazie agli incentivi è ancora più facile sceglierla


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.