A- A+
Politica
Csm, inizia la battaglia: il Pd vota bianca

L'indicazione di voto per l'elezione dei giudici di Corte Costituzionale e dei componenti del Csm e', per tutti i deputati del Pd, scheda bianca. E' quanto si apprende da fonti parlamentari che riferiscono di un messaggio ricevuto questa mattina da tutti i deputati. Nel corso della giornata, viene inoltre riferito, dovrebbe tenersi un'assemblea di tutti i parlamentari del Pd in vista di un ulteriore voto del Parlamento in seduta comune.

Al via la seduta congiunta del Parlamento per eleggere i due giudici della consulta e gli otto componenti laici del Consiglio superiore della magistratura ma, secondo quanto si apprende, si lavora ancora ad una intesa con l'obiettivo di trovarla entro oggi. Chiusa la partita sulla Corte Costituzionale il confronto continua su palazzo dei Marescialli e per il primo scrutinio, nell'attesa di arrivare ad un punto di caduta, il Pd e' orientato, si apprende ancora, a votare scheda bianca. Sarebbe questa infatti l'indicazione arrivata a tutti i parlamentari ai quali e' stata chiesta la presenza obbligatoria senza alcuna eccezione.

Al termine del primo voto, l'assemblea congiunta dei gruppi democratici di Senato e Camera. Nel frattempo continuano i contati, si apprende ancora, fra Pd e Forza Italia per raggiungere un accordo. Sulla Corte Costituzionale i nomi che restano in pole position sono quelli di Luciano Violante per il centrosinistra e Antonio Catricala' per il centrodestra.

Tags:
pd
in evidenza
"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!

La kermesse di Affari dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!


in vetrina
Scatti d'Affari ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022

Scatti d'Affari
ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022


casa, immobiliare
motori
 Nuova Porsche 911 GT3 RS, nata per stupire

 Nuova Porsche 911 GT3 RS, nata per stupire


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.