A- A+
Politica

GOVERNO: FO, BRUNETTA E SCHIFANI? CHE REPULSIONE - Ancora ironie su Renato Brunetta. Pesanti, ancorche' provenienti da un Premio Nobel. "Brunetta che giura da ministro? La prima cosa che faccio e' cercare un seggiolino per poterlo mettere a livello, all'altezza della situazione. Oppure meglio una scaletta, cosi' se la regola da se'", dice infatti Dario Fo, a La Zanzara su Radio 24, a proposito di totoministri per il governo Letta. "Sarebbe - aggiunge - una gentilezza che si fa a Brunetta, e alla societa', per non avere l'angoscia di vedere qualcuno che non ce la fa". Il tocco finale: "Il cervello di Brunetta - dice sempre Fo - quello si' che e' ancora piu' piccolo". Ce n'e' anche per Renato Schifani: "Il cognome e' onomatopeico: dentro il suo nome c'e' gia' tutto, il rifiuto e il senso di angoscia e di repulsione per queste persone. Con questi al governo - conclude - mi hanno copiato delle scene intere del 'Mistero Buffo'".

RAVETTO (PDL), FO? MA RITIRATEGLI IL NOBEL... - "Dopo le odierne dichiarazioni da taverna di Dario Fo su alcuni miei colleghi, l'Accademia dovrebbe ritirargli il Premio Nobel", afferma Laura Ravetto, responsabile propaganda Pdl.

LUPI, GENTE COME FO METTE A RISCHIO DEMOCRAZIA - "Se penso che c'e' chi ha provato a candidare Dario Fo alla Presidenza della Repubblica mi vengono i brividi", dice Maurizio Lupi. Il vicepresidente Pdl della Camera aggiunge che "il razzismo con cui oggi si scaglia contro i capigruppo Renato Brunetta e Renato Schifani e' semplicemente vergognoso. Un odio che ricorda momenti bui della nostra storia, che nessuno vorrebbe rivivere. Sono queste - conclude - le persone che mettono a rischio la nostra democrazia".

Tags:
fobrunettaschifani

i più visti

casa, immobiliare
motori
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.