A- A+
Politica
De Magistris attacca pure il Colle: "Subii ingiustizia quando ero pm"

"I miei rapporti con Napolitano? Continueranno a essere istituzionali". E' quanto assicura il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ai microfoni di 24 Mattino su Radio 24. "Quando ero magistrato - aggiunge - ritengo d'aver subito dal presidente Napolitano una forte ingiustizia, perche' lui presiedeva il Csm che mi ha trasferito e pur essendomi rivolto piu' volte a lui per non lasciarmi isolato in Calabria, non ha ritenuto di raccogliere il mio appello".

"Da sindaco - ricorda de Magistris - ho superato questa sofferenza personale e ho intrapreso relazioni istituzionali da sindaco a presidente della Repubblica. I rapporti continueranno a essere istituzionali, io continuero' a fare il sindaco e sono certo che lo faro' fino al 2016 perche' sono convinto che nella mia citta', che e' la cosa che piu' mi interessa, stiamo provando a dimostrare che si puo' governare anche fuori dal sistema di potere e questo da' molto fastidio. Altrimenti non si spiega perche' tutti i miei avversari in questo momento si accaniscono per provocare le mie dimissioni. Quindi io - ha concluso de Magistris - con il presidente della Repubblica, con tutte le istituzioni continuo a fare quello che ho fatto finora, collaborazione leale ma anche liberta' perche' io sono un uomo libero e diro' sempre quello che penso".

Tags:
de magistris
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.