A- A+
Politica

Sara' presentata sabato a Venezia l'associazione 'Padania libera', fondata da alcuni dissidenti bossiani, guidati dall'ex senatore della Lega Nord, Giuseppe Leoni. Il debutto dell'associazione e del quotidiano collegato - sui quali per mesi si e' speculato, con alcuni che ritenevano potesse fare da base per una scissione interna guidata da Umberto Bossi in polemica con l'attuale leadership di Roberto Maroni - sara' all'hotel Palazzo Giovanelli alle 12. A pochi chilometri di distanza da Mestre, dove, sempre sabato, iniziera' l'assemblea federale della Lega, assise voluta fortemente da Maroni per fare il punto su strategie e idee.

Alla presentazione alla stampa di 'Padania libera' non e' annunciata la presenza di Bossi. Ci sara', invece, Leoni, tra i fondatori della Lega autonomista lombarda, insieme al senatur e alla moglie della Lega autonomista lombarda (1984), costola dalla quale nacque poi la Lega Nord. Bossi, che dovrebbe invece partecipare all'assemblea di Mestre, ha sempre smentito pubblicamente di voler lasciare la Lega e, anche negli ultimi comizi, ha piu' volte insistito che il prossimo segretario dovra' essere in grado di "unire" e non dividere il partito.

Tags:
dissidentilega nord
in evidenza
Malocclusione dentale e abitudini Cos’è, come trattarla e conseguenze

Trattamento ortodontico

Malocclusione dentale e abitudini
Cos’è, come trattarla e conseguenze


in vetrina
Grandi Stazioni Retail: nel 2023 nuovi impianti e prodotti per il mercato

Grandi Stazioni Retail: nel 2023 nuovi impianti e prodotti per il mercato


motori
Nissan svela la versione speciale Ariya e-4ORCE Pole to Pole

Nissan svela la versione speciale Ariya e-4ORCE Pole to Pole

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.