A- A+
Politica
Delrio: "Sul dopo-Napolitano ci sia la convergenza di tutti"

"Napolitano e' stato ed e' custode della Costituzione. A lui va il nostro grazie". Ed ancora: "Il Capo dello Stato non ci ha ancora detto addio ne' arrivederci. I tempi e i modi del suo eventuale ritiro li decidera' lui e non possono essere oggetto di trattative tra i partiti". Così il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Graziano Delrio, intervistato da Maria Latella su Sky. "Sulla scelta del prossimo Capo dello Stato ci deve essere una convergenza di tutti", afferma il sottosegretario alla presidenza del Consiglio. "Se ci fosse una convergenza su un nome condiviso sarebbe un grande successo", ha aggiunto.

Delrio ha anche commentato le paroe di Berlusconi, secondo cui il premier, Metteo Renzi vorebbe andare al più presto al voto.  Elezioni anticipate? "Renzi vuole governare, non andare al voto", ha assicurato il sottosegretario. "Non siamo attaccati alle poltrone, ma ai problemi del Paese".

Il Jobs act? "E' una grandissima opportunita'. E' una grande riforma di sinistra", ha ribadito poi. "Non capisco perche' tutta la discussione sia concentrata sull'articolo 18". "La legge Fornero ha creato diversi disagi rispetto al tema degli esodati. La Cgil e' libera di fare quello che vuole, non credo pero' che il referendum sia il modo giusto per cambiare le leggi", ha aggiunto.

E a proposito di Lega (che ha proposto il referendum sulla Fornero) Delrio ha anche commentato l'aggressione a Salvini. "E' stata una iniziativa a fini elettorali. Io di solito prendo le distanze da questo tipo di iniziative. Ma e' inaccettabile quello che e' successo, Salvini ha il diritto di andare dove vuole, noi difenderemo questo diritto".

Tags:
delrionapolitanojob act

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.