A- A+
Politica


 

antonio di pietro

Le elezioni Politiche sanciscono, oltre a una conclamata ingovernabilità, delle esclusioni eccellenti: tra i big  restano fuori dal Parlamento Gianfranco Fini, Antonio, Ingroia, Antonio Di Pietro, Giovanni Favia, Angelo Bonelli, Oliviero Diliberto, Paolo Ferrero, Oscar Giannino, Marco Pannella, Emma Bonino, Francesco Storace. Salvo sorprese dagli italiani all'estero non ci saranno parlamentari di Fli, Rivoluzione Civile, Idv, Prc, Pdci, Radicali, La Destra, Forza Nuova, Casa Pound, Ms-Ft, Fare per fermare il declino. Fratelli d'Italia avrà deputati ma non senatori. La lista Crocetta e il Grande Sud avranno un senatore ciascuno.

Ma tra i partiti è l’Udc quella ha subito i maggiori tagli di parlamentari visto che la sua percentuale non va oltre u misero 1,77%. Non torneranno in Parlamento Paola Binetti, Lorenzo Cesa, l’ex ministro dell’agricoltura Mario Catania, Giuseppe De Mita, Ferdinando Adornato, Marco Calgaro.  Poche possibilità anche per Mauro Libè, da sempre uomo di punta  del partito. Al Senato lo scudocrociato non riuscirà ad eleggere nemmeno  Roberto Rao,  pupillo di Casini.

Il voto ha praticamente dissolto Futuro e Libertà: non entrerà a Montecitorio Italo Bocchino vicepresidente del partito. Nessuno spazio neanche per Roberto Menia. Colpisce anche l’esclusione di Giulia Bongiorno: per lei una doppia batosta, vista la sconfitta alle Regionali del Lazio. Fuori anche l’ex viceministro Mario Baldassarri, vicino a Monti, e uomini legatissimi a Fini come Giuseppe Consolo e Alessandro Ruben. L’unico finiano a ottenere un seggio a palazzo Madama è Benedetto Della Vedova.

Anche il giornalista e spin doctor di Monti, Mario Sechi,  rimane fuori dal Senato visto che in Sardegna la lista Monti non superato la sogli di sbarramento dell'8%

Guido Crosetto, capolista in tutte le circoscrizioni del Senato per Fratelli d’Italia, rischia di rimanere fuori da Palazzo Madama. Fuori salvo sorprese Giuseppe Cossiga, anche se per un soffio. Escluso pure l’ex governatore siciliano Raffaele Lombardo, che aveva scelto una nuova alleanza con Berlusconi dopo anni di feroce conflitto. Doccia gelata, infine, per Michele Samorì, a capo del Mir.

ELEZIONI: L'EX PRESIDENTE MARINI RESTA FUORI DAL SENATO - Il Pd, in Abruzzo, è il primo partito soltanto a L'Aquila. In Senato, stando alla ripartizione dei voti, entrerà solo la capolista Stefania Pezzopane, assessore comunale, già presidente della Provincia. Una vita per la politica, la sua, che nel capoluogo devastato dal sisma ha fatto da traino. Niente conferma, a sorpresa, per l'ex presidente del Senato Franco Marini costretto a subire l'onta della sconfitta anche nel suo paese natale, San Pio delle Camere (L'Aquila), dove il centrodestra ha chiuso la partita elettorale con un 44,77& dei consensi contro il 32% del Centrosinistra.

Il giorno dopo le elezioni fanno notizia gli esclusi dalle Camere, specie i nomi eccellenti. E questa mattina, su twitter e' apparso un messaggio dal sito di Palazzo Chigi non propriamente istituzionale. "Parlamento, ecco i trombati eccellenti" si leggeva nel tweet che rimandava a una photogallery dove scorrevano le foto di alcuni volti noti, da Fini a Ingroia e Di Pietro. Immediate le critiche sulla Rete e poco dopo il tweet e' stato cancellato con tanto di scuse dello staff del governo: "Un tweet partito erroneamente. Ci scusiamo con gli utenti". A seguire tweet di Nomfup, famoso blog collettivo su comunicazione e politica: "Tweet di Palazzo Chigi cancellato, opla'".

palazzo chigi
Iscriviti alla newsletter
Tags:
di pietrofinicasini
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Kia svela la nuova generazione della Niro

Kia svela la nuova generazione della Niro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.