A- A+
Politica
Diego Fusaro, addio ad Ancora Italia: "Ecco perchè lascio". Il video

Diego Fusaro lascia Ancora Italia: in un video spiega le motivazioni 

Diego Fusaro, scrittore e filosofo, annuncia in un video di interrompere la sua collaborazione con Ancora Italia, guidata dal suo presidente Francesco Toscano.

"In questo messaggio annuncio la fine della mia collaborazione con il partito e le motivazioni che l'hanno determinata: in questi ultimi mesi si è venuta producendo una frattura tra la mia visione filosofica delle cose, e l'indirizzo ideologico del partito", dichiara Fusaro nel video. 

"Il mio è allontanamento dalla deriva dell'indirizzo culturale e politico di un partito che di fatto si è venuto trovando in posizioni distanti dalle mie", rimarca Fusaro nel video. Tra le tante divergeze tra Fusaro e Ancora Italia: il concetto di atlantismo, la questione cinese e il significato stesso di fanatismo. 

GUARDA IL VIDEO 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    ancora italiadiego fusaro





    in evidenza
    Il "Gioco dell'oca" diventa leghista C'è la casella Stop utero in affitto

    Europee/ L'idea di Lancini

    Il "Gioco dell'oca" diventa leghista
    C'è la casella Stop utero in affitto

    
    in vetrina
    Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

    Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove


    motori
    Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

    Vespa World Days 2024: oltre 30mila vespisti convergono a Pontedera

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.