A- A+
Politica


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


"Con dei numeri molto migliori chiesero al nostro governo di dimettersi. Quindi se quelli al governo fossero coerenti se ne andrebbero". Matteo Salvini, leader della Lega Nord e di NoiConSalvini, intervistato da Affaritaliani.it, chiede le dimissioni del premier Matteo Renzi e del governo dopo i dati sulla disoccupazione a novembre. "Chiesero a noi di dimetterci quando la disoccupazione giovanile era al 29%, mi ricordo un manifesto del Pd che in rete si trova ancora. Quindi dal 29 al 44%... Qualcuno che usa i voli di Stato per andare a sciare dovrebbe porsi il problema di dimettersi. Noi siamo pronti a governare", aggiunge Salvini. "Questi dati drammatici sulla disoccupazione rafforzano il nostro impegno in vista della manifestazione a Roma del 28 febbraio per sfrattare Renzi e per una politica economica completamente diversa". Ma di chi è la colpa? "Non è mai solo di uno, non voglio dire che è solo di Renzi, perché sarebbe ingiusto. Però sicuramente gli ultimi tre governo hanno sicuramente peggiorato tutti i dati economici che già difficili e pesanti".

Tags:
renzisalvinidimissionidisoccupazione
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Mercedes AMG GT Coupe’4, sempre più ‘sartoriale’

Nuova Mercedes AMG GT Coupe’4, sempre più ‘sartoriale’


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.