A- A+
Politica
I sondaggisti sono concordi: la sentenza sul caso Mediaset espressa dalla corte di Cassazione che conferma la condanna a quattro anni di carcere per Silvio Berlusconi fa bene al Popolo della Libertà. Affaritaliani.it ha interpellato le principali società demoscopiche. Secondo Alessandro Amadori, numero uno di Coesis Research, nell'immediato il Pdl guadagnerà circa 3-400mila voti. Ma c'è di più: "Se Forza Italia 2.0 si configurerà come una formazione di speranza, di progetto, di rilancio del Paese potrebbe ottenere oltre il 30% dei consensi". Anche Nicola Piepoli dà buone notizie al partito del Cavaliere: "Ci sarà un incremento nell'immediato come segno di affetto a Berlusconi". E Fabrizio Masia conferma il trend. Anche secondo il numero uno di Emg il Popolo della Libertà guadagnerà dalla sentenza, anche se bisognerà aspettare l'autunno per sapere in quale misura.


Alessandro Amadori - Il numero uno di Coesis Research prevede nell'immediato un assestamento come saldo complessivo di voti in uscita e di voti in entrata a favore del Pdl di circa l'1%, ovvero 300-400.000 vori. "Poi tutto dipende dalla strategia che adotterà la Forza Italia 2.0", spiega Amadori ad Affaritaliani.it. "Se si configurerà come una formazione di speranza, di progetto, di rilancio del Paese e anche di pacificazione e rasserenamento del clima politico potrebbe ottenere oltre il 30% dei consensi". E aggiunge: "Il Centrodestra non è cambiato rispetto a 2 o 3 anni fa e potrebbe rientrare buona parte dell'astensione e dei voti che sono andati al Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo. Se invece Forza Italia si posizionerà come un partito di resistenza e di contrapposizione non avrà un grande successo".

Nicola Piepoli - Secondo il decano dei sondaggisti, presidente dell'omonimo istituto demoscopico, prevede un piccolo incremento nell'immediato per il Popolo della Libertà, più che altro come segnale di affetto nei confronti del Cavaliere.

Fabrizio Masia - Secondo il numero uno dell'Istituto demoscopico EMG "agosto sarà il mese per capire come l'opinione pubblica metabolizzerà quanto è accaduto, poi a settembre vedremo le intenzioni di voto. Forse in un primo momento potrebbe esserci un ritorno di storici elettori di Berlusconi sul Pdl, come effetto emotivo. Poi vedremo cosa accadrà al governo e al Centrodestra con il ritorno di Forza Italia".
 

Tags:
forza italiamediasetberlusconicondanna

i più visti

casa, immobiliare
motori
Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.