A- A+
Politica
Elezioni comunali in Sicilia: confermato il trend favorevole al centrosinistra

Sicilia: i ballottaggi in 8 comuni confermano il trend favorevole al centrosinistra, che vince 7-1

Si sono svolti i ballottaggi in otto comuni siciliani: a Vittoria, in provincia di Ragusa, a Favara, Porto Empedocle e Canicattì in provincia di Agrigento, ad Adrano nel Catanese, a Lentini e Rosolini nel Siracusano e a San Cataldo, in provincia di Caltanissetta. 

I cittadini hanno espresso il loro voto anche a Torretta e Misterbianco, entrambi comuni sciolti per infiltrazioni mafiose: a Torretta ha vinto Damiano Scalici, appoggiato da una civica, mentre a Misterbianco si è imposto Marco Corsaro, sostenuto da una coalizione di Centrodestra.

I risultati, comune per comune

A Porto Empedocle è stato eletto Calogero Martello (Forza Italia e liste civiche) con oltre il 55% dei voti. L'altro candidato, Salvo Iacono, era appoggiato da Udc e Fdi.

A San Cataldo vince Gioacchino Comparato (Pd-M5s) col 61 % dei voti. Sconfitto il candidato di Fdi-Lega, Claudio Vassallo, al 38,1%.

A Lentini successo col 51% Rosario Lo Faro, appoggiato da Pd, M5S e due liste civiche con esponenti storicamente di destra. Il sindaco uscente Saverio Bosco, appoggiato da civiche, si è fermato al 48,30%.

A Rosolini, Giovanni Spadola (civiche) vince col 55,39% dei voti. Sconfitto Concetto Di Rosolini, appoggiato da Fratelli d'Italia, che è rimasto al 44,61%.

Ad Adrano è stato eletto Fabio Mancuso (civiche), che ha preso il 50,47% dei voti. Sconfitto Carmelo Pellegriti (Fdi e Udc) che ha ottenuto il 49,53%. Al primo turno Pellegriti era in netto vantaggio: 39%, contro il 29% di Mancuso.

A Vittoria conquista un settimo mandato il 75enne Francesco Aiello (centrosinistra), col 56% dei voti. Sconfitto ha battuto Salvo Sallemi, candidato del centrodestra. 

A Favara ha vinto Antonio Palumbo (Pd e civiche), con il 64,76% dei voti. Ha sconfitto Salvatore Montaperto (Fdi, Udc e Diventerà bellissima).

A Canicattì vince un terzo mandato Vincenzo Corbo (civiche) col 52,8% dei voti. Batte l'editore Cesare Sciabarrà, appoggiato da civiche e FDI, che totalizza il 47,14%.

L’affluenza alle urne, negli otto comuni superiori ai 15.000 abitanti dove si è votato per i ballottaggi, è al 42,04 % in calo del 12,31% rispetto al primo turno quando era stata del 54,35%. 

Il risultato elettorale spinge comunque Francesco Boccia, responsabile Enti Locali del Pd, ad esultare: "Con i ballottaggi in Sicilia e nelle Regioni a Statuto speciale si è chiusa questa tornata delle amministrative e anche i risultati nei comuni siciliani hanno confermato il trend nazionale, con i candidati sindaci della coalizione progressista e riformista di Favara, San Cataldo, Lentini e Vittoria che hanno battuto i candidati delle destre". 

"Siamo molto soddisfatti del risultato ottenuto anche in Sicilia, merito dell'impegno di tutti i militanti e dell'intenso e proficuo lavoro fatto dal segretario regionale del Pd Anthony Barbagallo e dell'intero gruppo dirigente - aggiunge - Unire la coalizione in ogni città, allargando il campo alle forze politiche alternative alle destre litigiose che guidano la Regione Sicilia, è stato fondamentale. Il Pd ha avuto il merito di aver ricercato sempre le ragioni della coalizione riformista, progressista e aperta all'alleanza con il M5S e a tutti quei movimenti che hanno equità e giustizia sociale nel proprio Dna. Anche questi ballottaggi hanno dimostrato che la strada tracciata in questa tornata amministrativa è giusta; con unità e coesione si vince anche in Sicilia".
 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    elezioni comunali siciliafrancesco bocciapd
    in evidenza
    Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

    Scatti d'Affari

    Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

    i più visti
    in vetrina
    Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone

    Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone


    casa, immobiliare
    motori
    Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico

    Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.