A- A+
Politica
Front National, e il partito torna vecchio...

"Mi dicono che sono vicepresidente di nulla. Io ho il senso del ridicolo, e non ho mai avuto il gusto del far niente, quindi sì, certo: lascio il partito, l'incarico e lo stipendione”. Annuncio, dignitoso, di un politico italiano, sfiduciato dal suo leader ? No, lo ha esternato Monsieur Florian Philippot, 36 anni, dopo che Marine Le Pen lo aveva "degradato", revocandogli gli incarichi operativi, che svolgeva come vicepresidente del Front National. Philippot aveva creato una associazione, “Les Patriotes, con l’obiettivo di sostenere l’uscita della Francia dall’euro, nonostante i malumori dei militanti e di moltissimi dirigenti.

Le polemiche sono aumentate dopo la netta sconfitta della Le Pen alle presidenziali con Macron. Dopo il rifiuto di Philippot di lasciare la guida de "Les Patriotes", Madame Marine ha deciso di ritirargli la delega alla strategia e alla comunicazione.

E dunque il Front National ha perso il contributo del giovane europarlamentare, che aveva permesso al partito di estrema destra di ripulire la propria immagine e di rivolgersi a un elettorato più ampio rispetto al passato. Allora il capo del FN era il vecchio e nostalgico fascistone, Jean Marie Le Pen, poi emarginato dalla figlia. 

Tags:
front nationalmarine le penflorian philippot

in evidenza
Affari va in rete

MediaTech

Affari va in rete


in vetrina
Hub PwC di Monza, ottenuta la certificazione WELL Gold

Hub PwC di Monza, ottenuta la certificazione WELL Gold



motori
Al Paris Air Show 2023 debutta Midnight eVTOL firmato Stellantis e Archer

Al Paris Air Show 2023 debutta Midnight eVTOL firmato Stellantis e Archer

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.