A- A+
Politica

"Due mesi fa eravamo destinati a morire e adesso si rischia per davvero di vincere: basta portare e votare il 77% della popolazione votante. Quelli che hanno dei dubbi sono stati già dei nostri elettori; la Sinistra non può prendere più voti. E' una vita che mi votate: fatelo anche stavolta!" Così Giancarlo Galan si rivolge al pubblico che gremisce il Gran Teatro Geox di Padova per la festa di fine campagna del Pdl. "Se vinciamo vado. Se perdiamo è malissimo perché non perdiamo una Sinistra alla Tony Blair o Zapatero, ma una estrema Sinistra fatta dai Comunisti duri che hanno massacrato Renzi e la Sinistra di Vendola. Quelli di Grillo sono tutta gente che ha fatto politica nei movimenti di estrema sinistra, i No Tav oppure i centri sociali. Ci penalizzeranno qui in Veneto, soprattutto il ceto medio dei piccoli imprenditori. Io vado a Roma per fare una cosa nuova: ci sono stato nove mesi nel 1994 ma non so neanche dove sono gli uffici alla Camera.. Dobbiamo fare un ultimo sforzo per poter vincere una campagna che due mesi fa era impensabile quando ci consideravamo spacciati. Ci credo perchè nel 2006 perdemmo per colpa nostra: uno solo ci credeva ed era Silvio Berlusconi. Pensavo come tutti di perdere con 8 punti percentuali e invece furono solo 23 mila voti che con un altro ministro dell'Interno saremmo ancora lì a contare. Stavolta la riscossa è iniziata 40 giorni prima a casa del nemico da Santoro; dipenda dalla nostra capacitò che avremo di combattere fino alle fine. Dico una cosa scaramantica: io no ho mai perso quando si trattava di giocare per davvero, non vorrete mica che cominciamo proprio adesso.."

Paolo Braghetto

Tags:
galan
in evidenza
Meteo, fresco? È solo un’illusione Torna l'inferno. Ecco quando

Meteo

Meteo, fresco? È solo un’illusione
Torna l'inferno. Ecco quando

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida

Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.