A- A+
Politica
Giustizia, il ministro Cancellieri, la priorità è la riforma

"Nessuno puo' seriamente dubitare che la giustizia penale abbia bisogno di innovazioni significative". Lo ha spiegato Anna Maria Cancellieri. Il ministro della Giustizia ha parlato nel corso dell'inaugurazione dell'anno giudiziario degli avvocati penalisti. E sottolinea che è quindi "assoluta priorita' quello delle riforme".

Poi ha ricordato che "non ho mai sentito affermare che non occorra porre mano a qualche modifica, piu' o meno importante, del sistema normativo, salvo pero' assistere, annunciata una riforma, a dure e ferme critiche, che poco spazio sembrano lasciare al confronto costruttivo, come se, alla fine, debba sempre prevalere lo status quo, preferito e vissuto come il minore dei mali".

"Penso sia la paura di momenti di maggiore crisi che spinge al ripiegamento sull'esistente. Il futuro e' temuto quanto piu' non si ha fiducia nelle capacita' di conformarlo alle nostre migliori aspettative". La Cancellieri conclude spiegando che "i sentimenti di diffusa incertezza, a volte di smarrimento, si vincono privilegiando un metodo di lavoro politico, che chiami tutti, nelle diversita' dei ruoli, a farsi costruttori del benessere collettivo".

Tags:
giustiziacancellieri
in evidenza
"Noi come Sandra e Raimondo" Cecilia e Ignazio si confessano

Torna Ex on the Beach Italia, l'intervista ai 2 protagonisti

"Noi come Sandra e Raimondo"
Cecilia e Ignazio si confessano


in vetrina
SEA, conclusa a Malpensa la mostra ‘NICE TO MEET YOU’

SEA, conclusa a Malpensa la mostra ‘NICE TO MEET YOU’


motori
Mercedes-Benz Italia prtotagonista dei I Best Event Awards 2022

Mercedes-Benz Italia prtotagonista dei I Best Event Awards 2022

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.