A- A+
Politica

Se ne parlava da un paio d'anni, tra allusioni e vaghe smentite, ma adesso e' ufficiale: Giorgio Gori sara' il candidato del Pd alle prossime elezioni comunali di Bergamo. L'ex direttore di Canale 5, nonche' ex produttore televisivo ed ex stretto collaboratore di Matteo Renzi, ha annunciato a mezzogiorno la sua candidatura ufficiale.

Gori ha sottolineato di avere dietro di se' tutto il partito, cosa confermata dalla presenza in sala della deputata Elena Carnevali, che era stata fino a poco tempo fa la candidata piu' accreditata, ma che si e' ritirata dalla corsa subito dopo le recenti primarie del Pd.

LO SFIDANTE - Sulla corsa di Gori, già direttore di Canale5 e ideatore de l’Isola dei famosi, ha detto la sua Luca Tiraboschi, bergamasco e direttore di Italia 1: "Potrei anche scendere in campo con il centrodestra, a livello locale. Con Gori sarebbe un bel match…". Intervistato dal Corriere Bergamo, non ha lesinato le ironie: "Beh, la dicotomia Gori-Pd potrebbe essere il tema di una puntata di “Misteri”. Mi sarei aspettato da Giorgio una civica, magari apparentata con il Pd e i catafalchi della sinistra. Non l’adesione totale alla chiesa politica della sinistra italiana…".

Tags:
goribergamosindaco
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.