A- A+
Politica


 

Cecile KyengeCecile Kyenge

Gli appassionati possono anche ricordare che il presidente del Consiglio e' milanista, ma Mario Balotelli muove, evidentemente, da altre considerazioni per salutare la nomina di Cecile Kyenge a ministro per l'Integrazione come "un ulteriore, grande passo in avanti verso una societa' italiana piu' civile, piu' responsabile e piu' consapevole delle necessita' di una migliore e definitiva integrazione tra tutti". Parole che il calciatore rossonero affida al sito web del Milan.

LA LEGA CONTRO KYENGE: OPPOSIZIONE TOTALE. PRIMA GLI ITALIANI - "Siamo pronti a fare opposizione totale al ministro per l'Integrazione, simbolo di una sinistra buonista e ipocrita, che vorrebbe cancellare il reato di clandestinita' e per gli immigrati pensa solo ai diritti e non ai doveri". Lo afferma il segretario della Lega Nord-Lega Lombarda, Matteo Salvini, "in relazione al governo formato dal presidente del Consiglio incaricato, Enrico Letta". "Venga in alcune citta' del Nord, a vedere come l'immigrazione di massa ha ridotto gli italiani a minoranza nei loro quartieri. I governatori leghisti del Nord - conclude - faranno argine, nel nome del 'prima i residenti, prima gli italiani'".

Tags:
govenrobalotellikyenge
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.