A- A+
Politica
Elezioni, Lega sotto il 12%? Salvini si scorda il ministero dell'Interno
Matteo Salvini e Giorgia Meloni 

Berlusconi vuole Tajani sottosegretario alla presidenza Consiglio per "controllare" Meloni


Una voce. Una voce clamorosa e che potrebbe terremotate il prossimo, probabile, governo di Centrodestra. Il rumor arriva direttamente dai piani alti del Centrodestra, in particolare da Fratelli d'Italia della possibile nuova premier Giorgia Meloni: Se domenica 25 settembre la Lega dovesse restare sotto il 12%, con una percentuale decisamente deludente rispetto alle previsioni, il segretario Matteo Salvini si scorderebbe il ministero dell'Interno.

All'indomani del raduno record di Pontida, con 100mila presenze, nel Carroccio è tornato l'ottimismo e Salvini ha lanciato l'affondo finale per conquistare "voto su voto" fino a domenica. E quindi nella Lega non c'è preoccupazione, piuttosto la speranza di poter sconfiggere i gufi e sorprendere la sera del 25 settembre.

Ma tanto da FdI quanto da Forza Italia mettono in chiaro che i numeri sono numeri e se la Lega dovesse restare sotto il 12% Salvini non potrebbe chiedere la poltrona del Viminale, che a quel punto andrebbe a un esponente di Fratelli d'Italia. E per il leader del Carroccio non ci sarebbe nemmeno il ruolo di vicepremier.

Trovano invece conferme, con il via libera di FdI, le voci che danno il numero due di Forza Italia Antonio Tajani come sottosegretario alla presidenza del Consiglio con Meloni presidente del Consiglio. Silvio Berlusconi vuole mettere il suo uomo più vicino e fidato (Tajani è vicepresidente del Ppe e ha guidato il Parlamento europeo) a controllare la leader di FdI, in particolare nel rapporto con Bruxelles e sulla chiara collocazione europea e atlantica dell'Italia.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    governo centrodestra meloni salvini





    in evidenza
    Chiara Ferragni, Fedez già dimenticato? La nuova fiamma un ex di Michelle Hunziker

    MediaTech

    Chiara Ferragni, Fedez già dimenticato? La nuova fiamma un ex di Michelle Hunziker

    
    in vetrina
    Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

    Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio


    motori
    Nuova Jeep Avenger, l’elettrico che non ti aspetti

    Nuova Jeep Avenger, l’elettrico che non ti aspetti

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.