A- A+
Politica
Governo Draghi, il Cdm nomina Serino capo di Stato maggiore dell'esercito

Il Consiglio dei ministri, si apprende da fonti di governo, ha nominato il generale Pietro Serino capo di stato maggiore dell'Esercito. Romano, classe 1960, come spiega Formiche il generale Serino è capo di gabinetto del ministro della Difesa da ottobre 2018, con Elisabetta Trenta e poi Lorenzo Guerini. Prima di approdare a palazzo Baracchini è stato comandante per la Formazione, specializzazione e dottrina dell’Esercito, sempre con base a Roma. Precedentemente, su incarico dell’allora ministro Roberta Pinotti, ha presieduto il comitato-guida per l’implementazione del Libro bianco della Difesa.

Commenti
    Tags:
    governo draghicdmserinoesercito
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Hunziker: "Covid? Non ci dormivo Ma poi cercavo di far ridere"

    L'intervista di Affari. VIDEO

    Hunziker: "Covid? Non ci dormivo
    Ma poi cercavo di far ridere"

    i più visti
    in vetrina
    Meteo marzo impressionante! Tornano neve in pianura e gelo intenso

    Meteo marzo impressionante! Tornano neve in pianura e gelo intenso


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    La ripartenza sarà green, trainata dalla mobilita’ elettrica

    La ripartenza sarà green, trainata dalla mobilita’ elettrica


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.