A- A+
Politica
Grillo attacca Pizzarotti: "Capitan Pizza perché parli?"

Nel giorno in cui i parlamentari 5 stelle sono in ansia per lo stato di salute di Gianroberto Casaleggio, operato al cervello a Milano (notizia che ha colto tutti di sorpresa "altrimenti - spiegano alcuni deputati - la notizia trapelava di sicuro"), ad agitare le acque di M5S arriva il nuovo attacco di Beppe Grillo a Federico Pizzarotti. Non e' la prima volta: Grillo aveva gia' lanciato il suo affondo contro chi, cosi' aveva detto, "cerca solo visibilita'". Oggi lo 'battezza' caustico Capitan Pizza, 'colpevole' secondo Grillo di aver espresso delle critiche sulle modalita' di selezione dei candidati per le prossime Europee. Candidati che, aveva lamentato il sindaco di Parma, sono "sconosciuti al territorio". Ma la Rete si divide: tra i commenti al post di Grillo, c'e' chi difende a spada tratta Pizzarotti definendolo "un grande" e chi invece dice NO alle "prime donne".

Massimo da Bologna ammonisce: "Dai Beppe, evitiamo di fare queste polemiche inutili. Non e' che appena uno dice qualcosa di diverso da quello che pensi tu devi subito attaccarlo via blog, fatevi una telefonata e chiaritevi a voce per la miseria! Il senso del messaggio di Pizzarrotti era chiaro: tutto e' perfettibile, migliorabile. D'altronde alcune delle critiche che sono arrivate su queste votazioni per i candidati alle Europee sono giuste, pur essendo per filosofia generale migliore dei metodi che usano i partiti". "Nelle dinamiche mediatiche credo che questo post sia poco producente quindi fuori luogo - aggiunge Andrea in un altro commento - per quanto concerne l'ultima parte del post: "allora perche parli?" credo che sia ancor di piu' fuori luogo perche' ritengo che non sia stato attaccato il Movimento o tantomeno mi risulti che non si possa esprimere un parere sulle dinamiche di una situazione inerente al Movimento (in questo caso la scelta della candidatura alle Europee)". "Cos'e', avete legalizzato l'eutanasia del Movimento senza votazione online?" chiede un altro sarcastico e chiosa: "sticazzi". Chi difende il sindaco di Parma dice che "Pizzarotti e' un grande nessuno lo puo' negare, ha fatto e sta facendo moltissimo"; "Il "Pizza" ha ragione al 1000%" aggiunge un altro. Mentre Daniele da Ancona scrive rivolgendosi allo staff M5S: "Si pero', cari amici dello staff, sarebbe stato bello avere il tempo per conoscere i candidati da votare (magari potevate dedicare ad ognuno di loro una paginetta in un forum di discussione). A volte se li conosci li eviti".

"Mi piacerebbe sapere chi ha scritto questo cesso di post - dice senza mezzi termini Fabio da Melegnano - vogliamo fotterci da soli? Allora ditelo che stiamo tutti a casa e la smettiamo di perdere il nostro tempo prezioso!". Gli da' man forte Gabriele da Rieti: "si ma a noi cosa ce ne importa? noi siamo in guerra, no? anch'io penso che Pizzarotti non abbia capito, ma anche chi ha scritto questo post non ha ben capito... che il nemico e' la' fuori!". Anna, invece, se la prende con Pizzarotti: "Cos'e' geloso? Ah Pizza! Vai a fare compagnia al compagno Favia va". In linea con Cristiano da Roma: "Non ci sono prime donne nel M5S. Ha fatto bene Grillo a scrivere questo post. Pizzarotti e' stato eletto per fare il sindaco di Parma e allora lo faccia; forse Grillo e Casaleggio (buona guarigione Gianroberto, torna presto) glielo stanno impedendo? No. Si occupi delle questioni inerenti alle europee chi l'ha gia' fatto, facendo vincere Pizza a Parma". C'e' chi invita alla calma e si firma 'uno di noi': "Pizzarotti fa delle critiche e Beppe risponde alle critiche. e' la cosa + normale del mondo. cosa dovrebbe fare Beppe? rispondere a critiche pubbliche con risposte private? Diamoci tutti una calmata!".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pizzarottigriloparma
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.