A- A+
Politica
Grillo perde i pezzi, Tacconi passa al Pd. Video

Il deputato Alessio Tacconi aderisce a Gruppo Pd, lasciando quello del M5S. Lo fa sapere in un comunicato il Partito democratico. Oggi, alle ore 11.30,  Tacconi ha così illustrato i motivi della scelta: "Io ho sempre avuto come faro la politica verso gli italiani all'estero e quindi questa è stata anche la scelta che mi ha permesso di continuare in questa direzione, non credo ci sia nessuna possibilità di smentita su questa cosa. Per quanto riguarda il Movimento Cinque Stelle credo che la scelta di oscurare il nome di Renzi verrà probabilmente cambiata, torneranno a parlare di Renzi perché M5S ha necessità di avere un nemico: prima il nemico era Berlusconi, poi Monti, ora è Renzi. Se non si dà carne fresca al leone da tastiera M5S perde appeal. Quindi questa decisione credo verrà ritrattata".

Del Pd, ha spiegato Tacconi, "condivido il processo riformatore serio e chiaro e la necessità di avere una nuova legge elettorale". "Credo che l'Italicum - ha aggiunto - sia ora la migliore legge elettorale possibile visto il contesto politico e il lungo percorso che ha portato fino a qui. Quindi avrà il mio sostegno".

Tags:
grillotacconim5spdrenziberlusconi
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Renault Arkana e-tech 145, la nouvelle vague diventa ibrida

Renault Arkana e-tech 145, la nouvelle vague diventa ibrida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.