A- A+
Politica
Grillo: via il Fiscal Compact o referendum per uscire dall'euro

O viene abolito il Fiscal Compact o a giugno il Movimento 5 Stelle lancerà un referendum per l’uscita dall’euro. Lo annuncia Beppe Grillo sul suo blog.
 
“Qualche giornalista – afferma – ci ha chiesto perché abbiamo usato ‘vinciamonoi’ come nome del tour elettorale delle europee. La risposta è semplice quanto banale ‘Perché vinciamonoi’. Si poteva anche battezzare il tour ‘perdonoloro’, ma ci sembrava un inutile accanimento, un infierire su partiti in disgregazione che si affidano alle mancette elettorali di 80 euro e ai piagnistei televisivi di un anziano pregiudicato”.
 
“Ieri a Milano – prosegue Grillo – i candidati alle europee si sono incontrati tra loro e con molti parlamentari del M5S. Il tour #VinciamoNoi li vedrà protagonisti nelle piazze d’Italia. Dobbiamo andare in Europa per cambiare l’Italia. Chiederemo (pretenderemo) l’abolizione del Fiscal Compact che dovrebbe sottrarre dai 40 ai 50 miliardi all’anno al bilancio dello Stato per vent’anni, in altri termini la distruzione dello Stato sociale, dalla Sanità alla scuola, e l’adozione degli eurobond per mettere a fattore comune i debiti nazionali, perché in una Comunità nessuno deve essere lasciato fallire (e perire) come è avvenuto per la Grecia. Se queste richieste non saranno accettate lanceremo a giugno un referendum per l’uscita dall’euro. In Europa per l’Italia. Vinciamonoi”.

Tags:
grillo
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green

Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.