A- A+
Politica

"Spetta al Governo decidere se rimodulare l'Imu o se superarla", ma "non ci possono essere riduzioni delle risorse di cui i comuni beneficiano". E' la posizione dell'Associazione dei Comuni italiani, resa nota dal presidente dell'Anci, Piero Fassino. Per questo motivo l'Anci chiede la completa copertura degli introiti previsti per il 2013 e che non vi siano ulteriori riduzioni per il 2014. Il Governo, ha detto Fassino, puo' decidere di abolire totalmente o parzialmente l'Imu, "ma non si puo' pensare dei fare pagare il conto ai comuni". L'Anci, ha detto ancora Fassino, prima di recarsi a Palazzo Chigi, "non e' tenuta a dire Imu si' o Imu no anche perche' non siamo particolarmente affezionati ai dibattiti di natura ideologica. Ma bisogna ragionare su un tema fondamentale: di quali risorse potranno disporre i comuni per l'erogazione dei servizi fondamentali ai cittadini e per le politiche di investimento necessarie per concorrere al rilancio e alla crescita".

Tags:
fassinoancicomuni

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.