A- A+
Politica

Quello di ieri "e' stato un fatto grave ma l'ordine pubblico, nonostante la forte crisi, non e' stato in pericolo e mi auguro che non lo sia mai". Silvio Berlusconi, dalla Telefonata su Canale5, commenta la sparatoria di ieri a Palazzo Chigi dicendo di voler invece "stigmatizzare chi, dall'estrema sinistra, ha preso a pretesto il gesto di un uomo disperato per lanciare accuse deliranti alla politica e ai politici. Quando si scherza con il fuoco e con incitamenti all'odio poi succedono cose come questa", avverte il leader Pdl.

"Immagino di si'", risponde cosi' Silvio Berlusconi a chi gli chiede, nel corso della telefonata su Canale5, se sara' lui a guidare la costituenda convenzione per le riforme.

Annamaria Cancellieri, nella sua nuova veste di ministro della Giustizia, "sapra' dimostrare serenita' di giudizo ed equilibrio", come nel suo precedente incarico di governo peraltro. Lo dice Silvio Berlusconi a Canale5, aggiungendo che il nuovo Guardasigilli "sapra' essere un buon ministro" e che su questo e' concorde tutto il Pd: "Non ci sono ne' falchi ne' colombe", assicura.

"Se questo governo fallisse bisogna andare decisamente a elezioni", dice Silvio Berlusconi ammonendo sin da ora che "chi si fosse assunto la colpa di farlo fallire ne subira' la pena perche' sara' molto difficile, per chi si rendesse responsabile di questo fallimento, presentarsi al giudizio degli elettori". Da Canale 5, il leader Pdl ribadisce che "da parte nostra c'e' il reale proposito di mandaee avanti questo governo. Mi auguro che anche dall'altra parte ci sia la stessa convinta intenzione".

Tags:
berlusconi
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Mercedes AMG GT Coupe’4, sempre più ‘sartoriale’

Nuova Mercedes AMG GT Coupe’4, sempre più ‘sartoriale’


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.