A- A+
Politica

 

tosi meloni 500

"Mi sembra un buon ticket anche se lo invertirei. Ma va benissimo". Guido Crosetto, coordinatore di Fratelli d'Italia, interpellato da Affaritaliani.it, dà il via libera alla coppia Tosi-Meloni candidata alla premiership del Centrodestra alle prossime elezioni, Berlusconi permettendo. Uno scenario avvalorato dalle parole dello stesso sindaco di Verona, che proprio in riferimento al Cavaliere spiega: "Se nel Centrosinistra il candidato sarà Renzi, e non vedo altri nomi possibili, dubito che Berlusconi si candidi contro di lui". In questo caso, quindi, per il primo cittadino scaligero la strada verso la leadership della coalizione di Centrodestra (appare scontato che alle prossime elezioni il Carroccio si allei con la futura Forza Italia) sarebbe spianata.

Anche se Tosi mette un paletto: le primarie. Solo in questo caso scenderà in campo: "Non vedo perché- spiega il sindaco - la Lega debba essere esclusa dalla competizione". Il ticket con la Meloni? "Ci sta, con lei ho un buon rapporto". Intanto Umberto Bossi torna a far sentire la sua voce e commentando la sentenza Mediaset spiega: "Non credo che sia la fine di Berlusconi. La condanna si traduce in maggior consenso per lui".

Di Alberto Maggi e Daniele Riosa

Tags:
melonitosicentrodestra
in evidenza
Formazione continua e lavoro Ecco come superare il mismatch

La visione di Fondo For.Te.

Formazione continua e lavoro
Ecco come superare il mismatch


in vetrina
E.ON, inaugurato impianto fotovoltaico alla Scuola Germanica di Milano

E.ON, inaugurato impianto fotovoltaico alla Scuola Germanica di Milano


motori
Nuova Gamma Ypsilon MY23, sempre più connessa

Nuova Gamma Ypsilon MY23, sempre più connessa

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.