A- A+
Politica
Il candidato Pd insulta la Taverna (M5s) su Twitter: "Sei una zoc..."

I social ancora una volta teatro di insulti tra politici, stavolta tra grillini e democrat. I nuovi protagonisti in fatto di parolacce sono il candidato campano del Pd Gerardo Giannone e la senatrice M5s Paola Taverna. Giannone si è rivolto alla senatrice dandole della "zoccola" e attaccando i suoi colleghi "grillini che sanno solo offendere".

tweet
 

"Aspettiamo la solidarietà del #pdnetwork" twitta la deputata Giulia Grillo. Giannone, candidato Pd al consiglio comunale di Casalnuovo, si indigna: "Sarà pur vero che il termine zoccola e (è, ndr) pesante, ma giusto per capire come funziona: se offendete voi e normale?" replica coniando l’hashtag #grillinisquadristi. Poi, sempre Giannone, cerca di chiudere le polemiche e annuncia: "Ho sentito la sorella di Paola Taverna, ci siamo chiariti, ho sbagliato,ma, la mia era una difesa dei deputati Pd per le continue offese". Fino al prossimo insulto.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
tavernapdm5sinsulti
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Intelligenza artificiale Covisian tra i protagonisti della 3ª edizione dell'AI Week 2022

Intelligenza artificiale
Covisian tra i protagonisti della 3ª edizione dell'AI Week 2022


casa, immobiliare
motori
Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro

Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.