A- A+
Politica
La Camera conferma al fiducia al governo sul Salva-Roma

Ieri il governo aveva deciso di porre la fiducia sul decreto legge sugli Enti locali, che contiene, nella loro terza versione, le norme legate al cosiddetto "salva Roma". Una decisione maturate dopo le complicazioni nella gestazione del provvedimento quando le modifiche tecniche annunciate dal governo sono passate da "quattro-cinque" a undici. A quel punto il capogruppo Pd in commissione Finanze, Marco Causi, ha sollecitato una "valutazione politica" sugli emendamenti al testo proposti dall'esecutivo. Le decisioe della di porre la fiducia si spiega, però, con la necessita di convertire il testo entro il 5 maggio.

"Il decreto sulle misure urgenti per gli enti locali italiani, che contiene anche le norme su Roma capitale, conclude oggi il suo iter con il voto di fiducia alla Camera dei deputati. Dopo tre settimane di lavoro in commissione, oltre 400 voti sugli emendamenti e l'esame di molteplici problematiche emergenziali degli enti locali, il provvedimento vede finalmente la luce, dopo che, per ben due volte,
era decaduto a seguito della prima lettura al Senato" ha detto il sottosegretario all'Economia, Giovanni Legnini sottolineando che "nessun euro graverà sul bilancio dello Stato".

Tags:
salva roma
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

Scatti d'Affari
SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


casa, immobiliare
motori
Al Lingotto apre  “FIATCafé500”

Al Lingotto apre  “FIATCafé500”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.