A- A+
Politica


Buona sera,
 
Ho letto con interesse la lettera del " giovane PD, di cui credo di condividere quasi tutto: La ricerca del dialogo x la sopravvivenza democratica e civile, la voglia di abbattere i muri che ci dividono, la condivisione delle responsabilità. Poi: "Queste sono considerazioni che coinvolgono tutti, il centro destra di cui purtroppo in questi anni dobbiamo constatare la mancanza morale e civile" e gli altri.
Si può essere tanto ingenui o in mala fede da pensare di fare un discorso di civiltà , democrazia, di apertura politica ad avversari che hanno preso tanti voti, scrivendo per inciso che il  MALE è cosa loro? Permettetemi di pensare che tanti "30 e lode" sono stati mal riposti se questo è il risultato. Di tanto settarismo ideologico e morale non avevamo proprio bisogno in questo difficile momento.
 
Grazie
 
Marzio Dotti
anni 63
diploma di scuola media superiore  
 

Tags:
grillobersani
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.