A- A+
Politica
La Russa: "Chi imbrattò il Senato vada a spalare il fango in Emilia Romagna"

Ignazio la Russa attacca gli attivisti di Ultima Generazione: "Vadano a spalare il fango in Emilia Romagna"

L'eterno scontro tra il governo e gli attivisti di Ultima Generazione continua. Mentre alcuni militanti sono a processo per aver imbrattato lo scorso 2 gennaio la facciata di Palazzo Madama (sede del Senato) con vernice arancione come forma di protesta contro il cambiamento climatico, ora il presidente del Senato Ignazio La Russa, dopo aver annunciato che l’istituzione si sarebbe costituita parte civile, lancia una provocazione.

"Vadano per almeno una settimana da volontari in Emilia-Romagna - dice la seconda carica dello Stato all'Ansa - e certifichino il loro attivo operare per spalare il fango e aiutare a eliminare i danni dell’alluvione. Sarà mia cura provare a convincere il Senato a ritirare la costituzione di parte civile nei loro confronti avendo dato prova di volere concretamente fare qualcosa per l’ambiente. Mi ero detto non contrario ad incontrare i ragazzi che sono imputati per avere imbrattato la facciata di Palazzo Madama, ma poi la richiesta non ha avuto seguito”.

Leggi anche: Maltempo Emilia Romagna, 14 morti. Migliaia di sfollati, scarseggiano i viveri

Ma la replica dei diretti interessati non ha tardato ad arrivare: "Noi di Ultima generazione siamo già in Emilia Romagna a spalare il fango. Siamo tra le persone che stanno prestando soccorso. Comuni cittadini senza bandiere, non stiamo cercando visibilità", risponde tramite Adnkronos, Maria Letizia Ruello, attivista del gruppo ecologista. "Si tratta di un ricatto vigliacco", sottolinea. "La Russa ci dice: fate i bravi e vi toglierò la punizione. Ultima generazione - insiste - è già in Emilia-Romagna, ma non la vedete. Mio figlio si trova lì, a spalare. E' uno dei tanti. Noi siamo una piccolissima avanguardia. Se 20 persone si siedono sull'asfalto del Gra per bloccare il traffico, ve ne accorgete. Se 20 persone vanno a spalare non ve ne accorgete".

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
alluvioneattivistiemilia romagnaignazio la russaultima generazione





in evidenza
Annalisa snobba il marito: "Sanremo? Non ci siamo visti, avevamo da fare: è andata così"

Guarda il video

Annalisa snobba il marito: "Sanremo? Non ci siamo visti, avevamo da fare: è andata così"


in vetrina
Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey


motori
Kia svela EV3: il nuovo SUV elettrico compatto con 600 km di autonomia

Kia svela EV3: il nuovo SUV elettrico compatto con 600 km di autonomia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.