A- A+
Politica
Centinaio (Lega): Berlusconi dice sì a Renzi per salvare Mediaset
Gian Marco Centinaio, capogruppo della Lega Nord, nella documentazione disponibile on line dichiara un imponibile di 89.932 euro

Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


"E' una legge elettorale fatta ad personam per il Pd". Gian Marco Centinaio, capogruppo della Lega Nord al Senato, intervistato da Affaritaliani.it, boccia il nuovo accordo nella maggioranza sull'Italicum. E attacca frontalmente l'ex Cavaliere. "Se Forza Italia dice sì è morta politicamente. Berlusconi ha siglato il Patto del Nazareno per salvaguardare gli interessi di Mediaset. A lui le sue aziende e a Renzi la politica".

Che cosa pensa la Lega del nuovo accordo nella maggioranza sulla legge elettorale?
"Ancora una volta ci sembra un qualcosa deciso da pochi e tra pochi e che si voglia come sempre bypassare tutto quello i vari gruppi parlamentari, i vari partiti. Mi sembra sempre una mini-lobby che decide per tutti. Non mi piace per niente".

Che cosa pensa del premio di maggioranza alla lista e non alla coalizione?
"No, non lo eravamo prima e non lo siamo adesso".

Favorisce il Pd...
"Infatti questa è una legge elettorale che va bene al Partito Democratico. Fatta ad personam per il Pd".

Si augura che Forza Italia dica no?
"Me lo auguro, anche perché se dovesse dire di sì sarebbe la fine e la morte politica di Forza Italia. Me lo auguro per loro. E soprattutto me lo auguro per il Paese, ma se dovesse dire di sì vuol dire che a questo punto Berlusconi è appiattito a 360 gradi su Renzi. E a questo punto si facciano le primarie tra di loro per decidere chi è il leader del Centrosinistra".

Se Berlusconi dice sì è finita l'alleanza Lega-Forza Italia?
"No, quello no. Ma penso che metterebbero un altro mattoncino su quel muro che in questo momento ci sta dividendo".

Pensa che Berlusconi possa accontentare Renzi perché preoccupato per le sue aziende?
"Sì, soprattutto per questo motivo. Penso che il Patto del Nazareno sia stato siglato soprattutto per quello da parte di Berlusconi".

Quindi Berlusconi dice sì al premier per salvaguardare gli interessi di Mediaset...
"Sì, esatto. A Berlusconi le sue aziende e a Renzi la politica. E di conseguenza mi chiedo perché gli elettori di Forza Italia debbano continuare a votare quel partito".

Beh, non a caso l'ultimo sondaggio dà Forza Italia al 14,3% e la Lega al 10,7...
"Noi abbiamo un progetto e non abbiamo aziende da tutelare. Noi portiamo avanti la politica del Centrodestra e in questo momento Berlusconi sta facendo tutto il contrario".

Tags:
legacentinaio
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione

Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.