A- A+
Politica
Lega caos, Tosi rimane ma boccia il commissariamento

"E' stata approvata la proposta di chiedere al federale di rivedere la decisione" di avere un commissario per le liste delle regionali in Veneto. Cosi' Flavio Tosi, uscendo dal consiglio nazionale della Liga Veneta, ha spiegato le decisioni prese dal direttivo veneto della Lega Nord. Alla riunione ha partecipato anche Gianpaolo Dozzo, a cui il segretario del Carroccio, Matteo Salvini, e il consiglio federale hanno dato il ruolo di mediatore. "Noi abbiamo spiegato che non e' una questione personale ma una questione fra la segreteria della Liga Veneta e quella della Lega Nord", ha aggiunto Tosi riferendosi a Dozzo.

La votazione, ha spiegato Tosi, e' stata "a maggioranza" e lo stesso sindaco di Verona avvisera' Salvini del risultato del consiglio nazionale della Liga Veneta. A quanto si apprende il voto dovrebbe essersi chiuso con 13 persone a favore del documento presentato da Tosi e tre contrari.

"Chi continua a litigare e perdere tempo danneggia Zaia e la Lega, ma soprattutto annoia i Veneti che dalla politica aspettano risposte concrete, non beghe. A questo punto, avanti con Zaia". Cosi' il segretario federale della Lega Nord Matteo Salvini dopo la decisione del Consiglio veneto di questa sera

Tags:
legatosicommissariosalvinidozzozaia
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.