A- A+
Politica

"Il Presidente del Consiglio Enrico Letta mi ha dato l'incarico di studiare la modifica del premio di maggioranza, introducendo una clausola di salvaguardia. Non e' possibile che una coalizione con meno del 30% dei voti possa raddoppiare i propri seggi. L'attuale legge elettorale rischia di essere incostituzionale". Lo afferma il ministro delle Riforme, Gaetano Quagliariello, al Tg3. Per Quagliariello sul premio di maggioranza "va introdotta una clausola di salvaguardia". Alla domanda se il Pdl votera' il ritorno al Mattarellum, Quagliariello risponde: "Io ora sono il ministro per le Riforme. Prima di scegliere la legge elettorale, bisognera' scegliere la forma di Governo. Dobbiamo decidere se andare a Parigi, Berlino o Londra". Quagliariello sottolinea che l'attuale legge "fu approvata quando le coalizioni avevano il 45% dei voti. Il premio di maggioranza aumentava i seggi per la coalizione vincente solo del 10%. Adesso la coalizione vincente non supera il 30% dei voti"

Tags:
quagliariello

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.