A- A+
Politica

 

maroni congresso

La procura di Monza, a seguito di una denuncia dei radicali secondo i quali le firme raccolte dalla lista Maroni Presidente sarebbero false, ha aperto un'inchiesta e indagato il consigliere provinciale della Lega Nord, Giuliano beretta. A tale proposito il segretario della Lega Nord Lombardia, Matteo Salvini ha detto, invece, che e' tutto regolare.

"Per la Lista Maroni- ha detto Salvini - solo firme vere, verissime, di donne e uomini che hanno sottoscritto la lista Maroni e voteranno per Maroni presidente. Mettono tristezza tutti gli insulti, le calunnie e il fango di queste settimane contro la Lega e i colpi di coda per evitare una vittoria del centrodestra in Lombardia, ormai sempre piu' vicina".

In relazione all'accusa riguardo all'irregolarità su alcune firme raccolte nella circoscrizione Monza e Brianza a sostegno della lista 'Maroni Presidente' per la Regione Lombardia, Giuliano Beretta, precisa: "La procura di Monza ha aperto un'indagine a seguito di un esposto, si tratta di un atto dovuto, ma confermo che non c'e' stata alcuna irregolarita' e che tutte le firme sono autentiche in quanto tutte queste firme sono state raccolte, verificate e autenticate da me".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
lombardiamaroniinchiestaelezioni
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C

Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C


casa, immobiliare
motori
Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici

Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.