A- A+
Politica

In vista del nuovo Restitution day (la cui data non e' ancora stata fissata) i parlamentari grillini si accingono a rendicontare, di nuovo, le loro spese. Entro martedi' prossimo, 26 novembre, infatti, dovranno fare la rendicontazione con scontrini e ricevute. Cifre che tra l'altro Beppe Grillo potra' rendere note il 1 dicembre a Genova dal palco del terzo V-Day per ribadire che i 5 stelle - diversamente dagli altri partiti - continuano a restituire parte della diaria non spesa e dell'indennita' parlamentare. Di questo si e' parlato nell'assemblea congiunta M5S di ieri sera.

Riunione che, viene riferito, non ha registrato toni eccessivamente alti come era successo nell'ultima riunione dei senatori 5 stelle sul caso 'parentopoli'. Ma le tensioni, secondo quanto viene riferito, continuano ad esistere. Con lo spettro di una scissione che c'e' chi dice potrebbe concretizzarsi dopo il V-Day di Genova. Ipotesi pero' che viene smentita da un senatore dissidente, in modo categorico. Forse, viene spiegato, l'idea sarebbe invece di mettere nero su bianco in un documento le perplessita' per l'esistenza di un clima definito "vessatorio e ricattatorio", per la mancanza piu' volte lamentata di democrazia interna e per il poco coinvolgimento degli attivisti nel lavoro che si fa in Parlamento.

Da parte 'integralista', le reazioni sono tranchant: "Magari se ne andassero - dicono numerosi parlamentari 5 stelle - ci farebbero solo un piacere". Nessuno, finora, si e' pero' esposto. E oggi in un'intervista il deputato Andrea Cecconi, integralista doc, li definisce "quaquaraqua'" finche' "non hanno il coraggio di esprimere il loro disappunto anche pubblicamente", con nome e cognome. Nella riunione di ieri sera po' di polemica c'e' stata invece sulla legge elettorale. I dissidenti del Senato, infatti, avrebbero lamentato la poca condivisione. Ma la risposta, piccata, degli ortodossi e' stata: "Siate piu' presenti voi agli incontri". Intanto, mancano 12 giorni all'appuntamento a Genova per il terzo V-Day: ci saranno Grillo e anche Gianroberto Casaleggio, (che infatti non verranno a Roma prima del 1 dicembre), parlamentari e attivisti M5S. Finora, cosi' informa il blog di Grillo, sono stati oltre 8mila i donatori e le donazioni a sostegno dell'iniziativa sono arrivate a quota 188.990 euro.

Tags:
m5srendicontazionedocumentodissidenti
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Nissan JUKE Hybrid Rally Tribute dal concept alla realtà

Nissan JUKE Hybrid Rally Tribute dal concept alla realtà


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.