A- A+
Politica

Siamo persone serie e responsabili, quindi per decidere attendiamo di conoscere il maxiemendamento del governo. I nostri capigruppo hanno il compito di valutarlo, ma poiche' non ci attendiamo sorprese siamo pronti a passare all'opposizione. Lo ha detto, secondo quanto riferito, Silvio Berlusconi concludendo la riunione congiunta dei gruppi di Fi.

"Siamo fieri di esser riusciti a bloccare questa pessima legge di Stabilita'. In commissione siamo solo in due su 28 componenti e abbiamo dimostrato tutta l'inconsistenza del governo ed evidenziato che non esiste piu' una maggioranza. Ne prendano atto Letta e il suo esecutivo senza addossare colpe a chi svolge democraticamente il ruolo dell'opposizione", dichiara Massimo Bitonci. Il capogruppo della Lega Nord al Senato anticipa che "voteremo contro la fiducia e contro questa scandalosa manovra fatta di micro-interventi marchetta come il rifinanziamento degli Lsu di Palermo, Napoli e della Calabria. Se tutte queste misure inutili e clientelari fossero state abolite come chiesto da noi sarebbe stato possibile creare un fondo cospicuo di diverse centinaia di milioni per famiglie, imprese e lavoratori". "Basta pero' con le bugie: questo governo - conclude - e' incapace di fare alcunche', e' arrivato al capolinea, e il fatto che la legge piu' importante dello Stato arrivi in Aula senza relatore e' la dimostrazione di tutta la sua debolezza. Letta prenda atto che non ha piu' una maggioranza e vada da Napolitano".

Tags:
manoraberlusconi
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.