A- A+
Politica
Evviva il Maracanà, anche se l'Italia non c'è. #Renzinonc​ifregare

Di Adriana Santacroce

Tutti a guardare la finale dei Mondiali. Dalle 21 in avanti anche sui Social non trovavi nient'altro. Solo commenti alla partita che, in realtà, non ha a che fare davvero con noi. Non voglio fare la snob, la sto guardando anche io, ma noto che il nostro popolo é spesso affascinato da cose che non lo riguardano, almeno direttamente. La nostra Nazionale é uscita in modo imbelle, ma nessuno se ne ricorda più. Popolo italico. Attratto dal pallone (anche se é degli altri) influenzabile e affascinabile.

Non sto scrivendo di calcio. Il mio pensiero va alla politica e al nostro presidente del Consiglio che queste cose le ha capite. Eccome. Gli 80€ sono stati un'ottima idea. E anche un discreto aiuto ai redditi medio-bassi. Non sono una riduzione delle tasse (per far quello bisogna ridurre le aliquote ma Renzi se ne guarda bene) ma solo un bonus. Non hanno risollevato i consumi, almeno per ora, ma hanno confermato quell'entusiasmo che sta circondando il Premier. La riforma del Senato non é un granché ma lui sarà bravo a venderla come cambio epocale. E anche questo, in un Paese immobilizzato da anni, farà presa sugli elettori.

La manovra autunnale non ci sarà, ripete Renzi come un mantra. Sembra quasi crederci anche lui. E finisce che gli italiani ci credono davvero. Anche se i conti dicono il contrario. Il debito pubblico sale, la pressione fiscale anche e la produzione industriale scende. Ma non importa. Importa che Renzi glielo dica all'Europa che la manovra non si fa e che gli 80€ saranno confermati lo stesso. Peccato che, senza rilanciare la produzione e i consumi, una reale ripresa economica non ci sarà. E che il continuo ripetere, da parte di Renzi, che gli italiani hanno un sacco di ricchezza privata (3mila miliardi) non farà che spingere a una patrimoniale per risollevare i nostri conti. Ma finché non lo dice, godiamoci la luna di miele.
      

E festeggiamo il fatto che finalmente i senatori non riceveranno più l'indennità. E che, senza il bicameralismo perfetto, finalmente, le leggi godranno di un percorso più semplice. Peccato che non sarà proprio così. Che per semplificarle l'iter legislativo serve anche sbloccare i 511 decreti attuativi fermi da più di due anni. E fare in modo che le leggi siano subito esecutive. Ma il concetto non fa notizia, e quindi non é importante.

Desideriamo tutti sempre qualcuno o qualcosa che ci faccia sognare. Berlusconi lo ha fatto e il risveglio non è stato granché. Ora la notte é buia e fredda e il sogno diventa una necessità consolatoria di cui abbiamo proprio bisogno. Non so ancora come sarà il risveglio, é troppo presto per dirlo. Ma almeno che il sogno riguardi davvero i nostri bisogni e non quelli di altri. Il premier ci faccia sognare che l'Economia si riprende e che tutti i nostri Telemaco non se ne andranno. Il Senato é importante ma non é quello che vuole l'Europa per allentare la presa su di noi e non é quello che ci farà ripartire. Gli 80€ sono utili ma anche un grosso peso per il nostro bilancio e, soprattutto, non sono la riduzione delle tasse che tutti si aspettano. Sogniamo la nostra Nazionale. E non l'Argentina, di cui, francamente, non ci importa nulla. E che ha pure perso.

@AdriSantacroce
 

Tags:
maracanàitalia
in evidenza
"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!

La kermesse di Affari dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!


in vetrina
Scatti d'Affari ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022

Scatti d'Affari
ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022


casa, immobiliare
motori
 Nuova Porsche 911 GT3 RS, nata per stupire

 Nuova Porsche 911 GT3 RS, nata per stupire


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.