A- A+
Politica
Mattarella a Cremona. "Fiducia per la ripresa. Sarà veloce ed efficace"
Sergio Mattarella

Primo ritorno in piazza per Sergio Mattarella dopo la pandemia. Il Capo dello Stato si è recato a Cremona in piazza Duomo per partecipare alla inaugurazione della lapide in ricordo delle vittime del Covid. Da dietro le transenne e nel rispetto delle misure anti Covid anche i cittadini hanno assistito alla cerimonia, dopo un lungo applauso seguito dall'Inno di Mameli. Dopo la pandemia che ha costretto il Presidente ad annullare le sue visite istituzionali alle diverse città italiane e ha ridotto al minimo la presenza di pubblico alle cerimonie ufficiali per il presidente è la prima piazza con distanziamento. 

"La mia visita intende esprimere solidarietà per le sofferenze patite ma soprattutto fiducia per la ripresa che si è avviata, nella convinzione che in questo territorio pieno di cultura, di dinamismo produttivo e di senso di comunità la ripresa sarà certamente veloce ed efficace, questo è l’augurio che intendo consegnare a Cremona". Così Sergio Mattarella durante la sua visita nella città lombarda. 

Commenti
    Tags:
    mattarellasergio mattarellalapide vittime covid
    Loading...
    in evidenza
    Covid vissuto con ironia

    guarda la gallery

    Covid vissuto con ironia

    i più visti
    in vetrina
    Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...

    Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...


    casa, immobiliare
    motori
    Gladiator: design autenticamente Jeep

    Gladiator: design autenticamente Jeep


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.