A- A+
Politica
Mattarella umilia il Pd: no al bis. Inutile il ddl per convincerlo a restare
Enrico Letta e Sergio Mattarella 

Quirinale, Pd con le ossa rotte. Altro che rielezione di Mattarella, Letta umiliato da Mattarella

 

Sergio Mattarella umilia, letteralmente umilia, il Partito Democratico. Nella giornata di ieri tre senatori dem (Dario Parrini, Luigi Zanda e Gianclaudio Bressa) hanno presentato un disegno di legge di riforma costituzionale per vietare la rielezione del Capo dello Stato, un modo per spingere Mattarella a rivedere le sue posizione e ad accettare il bis (come ha spiegato Affaritaliani.it), oggi da fonti del Quirinale arriva lo schiafo (e l'umiliazione) per il Partito Democratico.

Dal Colle, infatti, trapela un certo stupore per le interpretazioni sul disegno di legge costituzionale per cancellare il semestre bianco e inserire il divieto di rielezione del Presidente della Repubblica. La circostanza che in Parlamento ci si proponga di inserire nella Costituzione questo divieto - si fa notare - è infatti motivo di ulteriore conferma della ben nota opinione dell'attuale Presidente.

Traduzione: caro Pd e caro Letta, nonostante abbiate tentato di convincere Mattarella che anche se accetta la rielezione (vero obiettivo del Pd per non finire nel panico totale) poi la Costituzione verrà modificata vietando il bis, non serve assolutamente a far cambiare l'opinione del Partito Democratico. Che, come spiegano dal Quirinale, resta quella del NO, assolutamente NO, a ogni ipotesi di bis o rielezione. Con buona pace delle manovre parlamentari del Pd e dei tentativi di salvarsi in corner del partito di Enrico Letta.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    mattarella pdquirinale mattarellaquirinale pd rielezione mattarella
    in evidenza
    Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

    Nino Cerruti

    Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

    i più visti
    in vetrina
    Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid

    Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid


    casa, immobiliare
    motori
    Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport

    Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.