A- A+
Politica
Meloni al vertice in Moldova: "Non c'è un'Europa di serie A e B"
Giorgia Meloni al summit europeo in Moldavia

"Siamo sostenitori della politica delle porte aperte, ma l'ingresso di Kiev nella Nato sarà oggetto del vertice di Vilnius"


Sono 47 gli Stati che partecipano oggi al summit della Comunità Politica europea, in programma a Chisinau. L'evento intende dare a Mosca un forte messaggio. Al vertice partecipa anche Giorgia Meloni: "Non c'è un'Europa di serie A e di serie B", ha detto la premier. "Siamo sostenitori della politica delle porte aperte, ma l'ingresso di Kiev nella Nato sarà oggetto del vertice di Vilnius. Voi sapete che l'Italia è in prima fila nel sostegno all'Ucraina", ha poi sottolineato.

E ha anche aggiunto: "Dobbiamo ricordare le relazioni con i nostri partner globali come l'Africa", risolvendo "problemi come l'immigrazione clandestina". Il summit odierno non prevede delle conclusioni scritte ed è focalizzato principalmente su tre argomenti: la sicurezza, l'energia e la mobilità. Il presidente ucraino Zelensky oggi è stato il primo leader ad arrivare al Mimi Castel. La sua partecipazione è rimasta top secret fino all'ultimo. E sull'ipotesi di un vertice su un piano ucraino per la pace, lo stesso Zelensky ha anticipato: "Lo stiamo organizzando". Iscriviti alla newsletter

Tags:
meloni moldova





in evidenza
Affari va in rete

MediaTech

Affari va in rete


in vetrina
Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO

Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO


motori
Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.