A- A+
Politica
Migranti, ultimatum dell'Ue all'Italia: "Ritirare il decreto sulle Ong"

Ong, il Consiglio d'Europa chiede il ritiro o la revisione del decreto sul loro codice di condotta

In una lettera indirizzata al ministro dell'Interno italiano, Matteo Piantedosi, resa pubblica oggi, la commissaria per i diritti umani del Consiglio d’Europa Dunja Mijatović Mijatović invita il governo a prendere in considerazione il ritiro o la revisione del decreto sul Codice di condotta delle Ong.

A giudizio della commissaria, le disposizioni del decreto potrebbero ostacolare le operazioni di ricerca e soccorso delle Ong e, quindi, essere in contrasto con gli obblighi dell'Italia ai sensi dei diritti umani e del diritto internazionale.

La commissaria rileva inoltre che alle navi delle Ong sono stati assegnati luoghi sicuri lontani per sbarcare le persone soccorse in mare, i porti del Centro e Nord Italia.
"Il decreto e la pratica di assegnare porti lontani per lo sbarco delle persone soccorse in mare rischiano di privare le persone in difficoltà dell'assistenza salvavita delle ong sulla rotta migratoria più letale del Mediterraneo”, scrive la Commissaria. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
consiglio d'europadecretodiritti umaniongrevisioneritiro





in evidenza
Ilenia Pastorelli, dal Grande Fratello a Jeeg Robot (con David di Donatello). Foto

Che show a Belve!

Ilenia Pastorelli, dal Grande Fratello a Jeeg Robot (con David di Donatello). Foto


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


motori
Ford Mustang Celebra 60 Anni alla Milano Design Week 2024

Ford Mustang Celebra 60 Anni alla Milano Design Week 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.